Supercoppa Italiana Femminile, Juve-Milan 2-1: le bianconere vincono la coppa

La squadra bianconera si impone nel finale grazie alla rete siglata da Girelli. Svanisce sul più bello il sogno delle ragazze di Maurizio Ganz di conquistare il trofeo.

Una grande delusione per il Milan Femminile, che si arrende soltanto agli ultimi minuti della finale della Supercoppa Italiana contro la Juventus. Teatro della sfida è stato il Benito Stirpe di Frosinone.

Juventus-Milan Femminile
Juventus-Milan Femminile (©LaPresse)

Le bianconere decidono la sfida a pochi minuti dal termine e portano a casa il titolo. Le ragazze di Ganz arrivavano alla sfida dopo aver battuto la Roma per 2-1, mentre la Juventus aveva avuto la meglio del Sassuolo soltanto ai calci di rigore. Nel primo tempo la Juventus si rende più pericolosa con diverse occasioni create, ma nei minuti di recupero della frazione arriva il gol del Milan con Grimshaw che insacca di testa su corner di Tucceri Cimini. Le rossonere vanno quindi negli spogliatoi in vantaggio ma appena rientrate in campo la gioia dura poco.

Al minuto 50′ infatti Bergamaschi devia maldestramente sul cross di Bonansea e infila il pallone nella propria porta: l’autorete riporta il match in parità. La stessa Bergamaschi prova a rifarsi pochi minuti più tardi ma il suo tiro si stampa sulla traversa. Al minuto 54′ c’è poi un episodio che dà la svolta alla gara: Codina viene ammonita per la seconda volta. A quel punto iniziano gli attacchi della Juventus che riesce a trovare il gol vittoria con il colpo di testa di Girelli. Finisce 2-1 per la Juventus allo Stirpe.


Leggi anche:


Juventus-Milan 2-1: il tabellino del match

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Lenzini, Gama, Boattin; Rosucci, Junge-Pedersen, Caruso; Bonansea, Girelli, Hurtig. All. Montemurro

Milan (3-4-3): Giuliani; Fusetti, Agard, Codina; Tucceri Cimini, Grimshaw, Adami, Bergamaschi; Guagni, Piemonte, Thomas. All. Ganz

Marcatori: Grimshaw 46′ (M), Aut. Bergamaschi 50′ (J), Girelli 88′ (J)