Calciomercato Milan, accordo trovato | Arriva la cessione

Il club rossonero è ormai a un passo dal definire un addio: trasferimento atteso a breve.

Oltre a lavorare sull’acquisto di un nuovo difensore centrale, il Milan si aspetta di fare due operazioni in uscita in questa finestra invernale del calciomercato. Una riguarda Andrea Conti e l’altra Samuel Castillejo, giocatori che non rientrano più nei piani di Stefano Pioli.

Maldini Paolo
Paolo Maldini (©LaPresse)

La cessione più vicina è quella del terzino. Dopo diversi giorni in cui si è parlato di un probabile trasferimento all’Empoli, c’è stato il forte inserimento della Sampdoria. Roberto D’Aversa, che lo ha già allenato sia al Lanciano che al Parma, ha chiesto proprio il 27enne rossonero come rinforzo per la fascia destra.


Leggi anche: Calciomercato Milan, nuova pista per la difesa: lo manda Conte

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Andrea Conti verso la Sampdoria: affare in chiusura

Andrea Conti Milan
Andrea Conti e Shomurodov (©Getty Images)

Secondo quanto rivelato da Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato di Sky Sport, alla fine sembra essere al Sampdoria a spuntarla. La trattativa per il trasferimento di Conti a Genova è in chiusura.

Al momento è stato trovato un accordo di sei mesi tra la Sampdoria e Conti. Ci saranno nuovi aggiornamenti in settimana, quando il club ligure e l’agente si incontreranno per capire se c’è la possibilità per trovare un’intesa per un periodo più lungo. L’Empoli è stato “beffato” perché ha il mercato in uscita ancora bloccato e non poteva affondare il colpo.

Va ricordato che l’ex Atalanta ha un contratto in scadenza a giugno 2022, pertanto è ipotizzabile che il Milan riceva solo un piccolo indennizzo economico dalla cessione del suo cartellino. Senza scordare che in questa stagione ha collezionato solamente un presenza (contro la Roma nell’ultima giornata di campionato), pertanto a prescindere il prezzo del calciatore non può essere particolarmente elevato.

Conti ha grande voglia di riscatto dopo un anno e mezzo difficile, spera che ritrovando D’Aversa come allenatore possa rilanciarsi. Alla Sampdoria serviva un laterale destro dopo l’infortunio capitato a Bartosz Bereszyński.

Il giornalista sportivo Nicolò Schira aggiunge che l’accordo tra la Sampdoria e l’Empoli dovrebbe prevedere un contratto di sei mesi con opzione per altri tre.