LIVE Venezia-Milan 0-3: Ibrahimovic-Theo Hernandez, il Diavolo vola

Diretta Live Venezia-Milan: cronaca e risultato in tempo reale della partita della 21esima giornata del campionato Serie A 2021/2022.

Venezia Milan Live
Venezia-Milan (foto MilanLive.it)

In attesa che l’Inter stasera giochi contro la Lazio a San Siro, il Milan si porta in testa alla classifica. Convincente vittoria per 3-0 in trasferta contro il Venezia.

A regalare i 3 punti alla squadra di Stefano Pioli sono i gol di Zlatan Ibrahimovic e Theo Hernandez. Per l’ex terzino del Real Madrid, capitano anche oggi al Pierluigi Penzo, una doppietta. Da segnalare che Sandro Tonali è stato ammonito e, in quanto diffidato, salterà Milan-Spezia. Nel finale esordio assoluto per Luca Stanga, terzino della Primavera rossonera.

Venezia-Milan: la diretta del secondo tempo

90’+2′ – FINITA! Venezia-Milan 0-3: decidono Ibrahimovic e la doppietta di Theo Hernandez

90′ – Due minuti di recupero concessi dall’arbitro Irrati.

88′ – Pioli mette Stanga per Florenzi.

87′ – Ottimo intervento difensivo di Theo Hernandez su Johnsen.

82′ – Respinta importante di Kalulu sul tiro in area di Okereke.

79 – Zanetti mette Fiordilino per Busio.

74′ – Theo Hernandez chiede un calcio di rigore per intervento di Ceccaroni, l’arbitro Irrati non è d’accordo.

73′ – Pioli mette Daniel Maldini e Giroud per Brahim Diaz e Ibrahimovic.

73′ – Tonali ammonito, era diffidato e salterà Milan-Spezia.

71′ – Tiro di Crnigoj bloccato senza affanni da Maignan.

69′ – Brahim Diaz col destro non inquadra la porta dal limite dell’area.

67′ – Iniziativa di Crnigoj, che arriva al tiro da fuori area e trova la deviazione in corner.

65′ – Bakayoko di testa da corner mette alto, anticipando anche Ibra.

65′ – Assalto rossonero, Venezia che in inferiorità numerica e sotto di tre gol fa più fatica.

62′ – Rebic al posto di Rafael Leao.

60′ – Zanetti toglie Henry, Cuisance, Aramu per Johnsen, Crnigoj e Kiyine.

59′ – GOL MILAN! THEO HERNANDEZ DAGLI 11 METRI NON SBAGLIA! Romero intuisce, ma l’ex Real Madrid alza la palla e la mette vicina all’incrocio.

57′ – Svoboda espulso e rigore per il Milan. Il difensore del Venezia ha fatto praticamente una parata sul tiro ravvicinato di Theo Hernandez, Irrati non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso.

56′ – Ammonito Ceccaroni.

54′ – Cross di Ibrahimovic, colpo di testa di Messias, pallone fuori.

53′ – Tentativo di Aramu dalla distanza, nessun problema per Maignan nel bloccare la palla.

50′ – Il Venezia chiede un rigore per tocco di braccio di Kalulu, che però aveva l’arto attaccato al resto del corpo. C’è il check del VAR, però niente penalty.

48′ – GOL MILAN! Theo Hernandez! Ottima accelerazione per entrare dentro l’area e poi da posizione defilata un tiro potente che batte Romero sul suo palo.

46′ – Match ripreso al Penzo! Messias subito dentro per Saelemaekers, non in giornata oggi.

Venezia-Milan: la diretta del secondo tempo

45’+1′ – PRIMO TEMPO FINITO. Venezia-Milan 1-0: decide Ibra.

45′ – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro Irrati.

45′ – Florenzi da posizione interessante prova il destro, palla a lato. Troppo frettoloso, poteva anche servire un compagno.

42′ – Leao si libera al tiro da fuori area, pallone deviato e parato da Romero.

40′ – Henry, disturbato da Florenzi, non colpisce bene di testa dall’interno dell’area. Il Venezia si lamenta per un presunto fallo del terzino rossonero.

39′ – Colpo di testa Ampadu, pallone alto.

38′ – Sul calcio di punizione di Busio c’è il colpo di testa di Henry, ma è debole e dunque Maignan para facilmente.

37′ – Ammonito Gabbia per fallo evidente su Okereke.

35′ – Tiro-cross di Aramu, palla fuori. Nessun pericolo per Maignan.

28′ – Schema del Milan dal corner, Florenzi arriva al tiro, ma è centrale e Romero alza nuovamente sopra la traversa.

28′ – Punizione potente ma centrale di Theo Hernandez, Romero alza la palla sopra la traversa.

25′ – Straordinario recupero di Tonali su Okereke, che era entrato in area dopo una brutta palla persa da Brahim Diaz.

19′ – Il Venezia ci prova, cerca di creare problemi ai rossoneri, che si stanno difendendo bene finora.

15′ – Ottimo intervento difensivo di Kalulu, che anticipa bene Henry in area.

12′ – Su cross insidioso di Theo Hernandez è bravo Romeo ad anticipare prima Kalulu e poi Bakayoko.

11′ – Leao devastante in velocità, entra in area e crossa basso, Busio mette in corner.

10′ – Aramu ci prova col sinistro dalla distanza, pallone ampiamente fuori.

8′ – Schema da corner, Florenzi serve Theo Hernandez per il tiro al volo da fuori area, palla alta.

7′ – Leao si libera al tiro col destro in area, bravo Romero a mettere in angolo.

5′ – Ammonito Saelemaekers per fallo su Busio.

2′ – GOL MILAN! Ibrahimovic! Su assist di Leao il bomber svedese mette in rete a pochi passi dalla porta.

1′ – Match iniziato allo stadio Pierluigi Penzo!

Alle 12:30 l’arbitro Irrati darà il via alla gara.

Leggi anche: Venezia-Milan streaming e diretta tv: dove vedere il match di oggi

Serie A, formazioni ufficiali di Venezia-Milan

VENEZIA (4-3-1-2): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Busio, Ampadu; Aramu; Henry, Okereke. A disp.: Lezzerini; Modolo, Molinaro, Schnegg; Bjarkason, Črnigoj, Fiordilino, Kiyine, Peretz; Forte, Johnsen, Sigurðsson. All.: Zanetti.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kalulu, Gabbia, Hernández; Tonali, Bakayoko; Saelemaekers, Díaz, Leão; Ibrahimović. A disp.: Mirante, Nava; Conti, Stanga; Krunić, Messias; Giroud, Maldini, Rebić. All.: Pioli.

Arbitro: Irrati di Pistoia.

Leggi anche: Venezia-Milan, i precedenti: l’unica doppietta del bomber e il gran gol dell’ex

La presentazione della partita

Dopo la meritata e convincente vittoria contro la Roma, il Milan affronta la trasferta a Venezia. Una partita da non sottovalutare affatto per i rossoneri, che anche allo stadio Pierluigi Penzo dovranno fare a meno di diversi giocatori.

Sono rimasti fuori dalla lista dei convocati Tatarusanu, Plizzari, Kjaer, Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo-Touré, Kessie, Bennacer, Castillejo e Pellegri. I motivi delle assenze sono diversi, ma resta il fatto che Pioli anche oggi si trova in emergenza in difesa. Ancora spazio alla coppia centrale inedita Gabbia-Kalulu, mentre a destra è confermato Florenzi dal 1′.

Zanetti contro il Diavolo deve rinunciare a Caldara e Tessmann per squalifica, mentre Ebuehi è in Coppa d’Africa e Vacca è out per problemi fisici. La squadra veneta arriva più riposata a questo appuntamento, dato che non ha giocato contro la Salernitana nella scorsa giornata. Di fronte al proprio pubblico vuole ben figurare e magari strappare un risultato utile per la corsa salvezza.