Milan, siparietto sul rigore: Brahim Diaz vuole calciare, Theo dice no. E Ibra… – VIDEO

Curiosa scena al momento dell’assegnazione del penalty in favore del Milan nel match contro il Venezia, terminato poi 3-0 per i rossoneri

Che vittoria del Milan a Venezia, la terza consecutiva per i Pioli boys. I rossoneri hanno saputo pungere nei momenti giusti contro dei padroni di casa che comunque ci hanno provato fino all’ultimo minuto.

Rigore Venezia-Milan
Rigore Venezia-Milan (©LaPresse)

Nonostante l’inferiorità numerica nel secondo tempo, infatti, la squadra di Zanetti ha provato a far male a Maignan ma senza riuscirci. Bene la difesa del Milan, nemmeno troppo impegnata. Theo Hernandez protagonista assoluto del match con la sua doppietta personale arrivata interamente nella ripresa, mentre a sbloccare il match ci aveva pensato il solito Zlatan Ibrahimovic.


Leggi anche: Venezia-Milan 0-3 , le pagelle: Theo e Leao, la fascia sinistra è al top! Brahim e Saelemaekers ancora deludenti

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Milan, senza Kessie e Giroud batte Theo. Ibra si fa da parte

In maniera molto saggia, Ibrahimovic ha lasciato la battuta del calcio di rigore arrivato nel secondo tempo e sul risultato di 2-0 a Theo Hernandez, che così ha portato il suo bottino personale a quota due. Terza rete stagionale per lui contro il Venezia, un gol era arrivato anche nella partita d’andata.

Senza Kessie e Giroud si è incaricato lui del penalty. Ma è curioso quello che è successo in quegli attimi concitati in cui è arrivata anche l’espulsione per il difensore dei padroni di casa, reo di aver “parato” il tiro dello stesso terzino francese.

Quel rigore, infatti, lo avrebbe voluto battere Brahim Diaz! Era stato proprio il funambolo spagnolo ad andare a prendersi il pallone e portarlo sul dischetto, poi però è arrivato Theo che gli ha detto di no. I due sono grandi amici e probabilmente era già stato deciso che, in caso di tiro dagli undici metri, lo avrebbe dovuto tirare il numero 19. Ma resta il fatto che si è trattato di una scena insolita e particolare.