Il Milan si affida al “Re di Coppe” Giroud: numeri pazzeschi!

Stasera titolare dal 1′ minuto al centro dell’attacco, Giroud potrà dimostrare di avere un feeling molto particolare con le coppe.

Stasera, per il debutto in Coppa Italia, il Milan dovrà fare a meno di Zlatan Ibrahimovic. Il suo bomber principe resterà fuori per una squalifica che risale all’ultimo impegno della competizione nazionale nello scorso anno. Quando fu espulso durante il derby perso dal Milan per 2-1 ai quarti di finale.

giroud
Olivier Giroud (©Getty Images)

Al suo posto giocherà invece Olivier Giroud. Il centravanti francese non è però certo una soluzione di ripiego, visto che lui ed Ibra si sono sempre alternati al centro dell’attacco rossonero, secondo le scelte di mister Stefano Pioli. Inoltre Giroud per la Coppa Italia rappresenta una soluzione ideale, almeno secondo precedenti e cabale varie.

Per l’ex Chelsea si tratta dell’esordio assoluto in questo tipo di competizione tutta italiana. Ma se si prendono a riferimento le varie coppe disputate in carriera, Giroud è un vero esperto di gol e successi. L’attaccante classe ’86 può infatti essere definito un vero e proprio Re di Coppe.


Leggi anche:


Giroud, che bacheca: 10 coppe vinte in carriera

I numeri parlano per Giroud. Se si discute solo di coppe (escludendo dunque i campionati nazionali), il centravanti può vantare una bacheca davvero colma. Ben 10 le coppe nazionali ed internazionali vinte da Giroud con le proprie squadre di club o con la Francia. Un vero e proprio amuleto in tal senso.

In carriera il numero 9 del Milan è riuscito a portare a casa 4 FA Cup inglesi e 3 Community Shields, la maggior parte con la maglia dell’Arsenal. Con il Chelsea, a livello internazionale, è riuscito a conquistare nel giro di due stagioni una Europa League ed una Champions League. Senza dimenticare la Coppa del Mondo vinta da titolare con la sua Francia nel 2018.

giroud mondiale
Olivier Giroud al Mondiale (©Getty Images)

Inoltre, come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, anche la media realizzativa di Giroud nelle coppe è grandemente superiore a quella in campionato. L’attaccante ha segnato 0,45 reti a partita nelle varie competizioni e trofei, mentre nei campionati nazionali si ferma a quota 0,38 di media.

Giroud è stato capocannoniere dell’Europa League 2018-2019 con ben 11 reti segnate in quella competizione. Mentre dai suoi esordi in patria, con il Grenoble, fino alle ultime stagioni con la maglia del Chelsea, ha totalizzato 30 gol nelle coppe nazionali. Il primato risale all’esperienza con l’Arsenal: 4 gol in 6 incontri di coppa nella stagione 2012-2013. Ed il Milan si augura che l’impatto di Giroud con la Coppa Italia sia ugualmente decisivo.