ML – Milan, biglietti per Spezia e Juve: chiarimenti sulle decisioni del club

Chiarimenti sulle decisioni del club in merito alla gestione dei biglietti per le prossime due partite a San Siro contro Spezia e Juve

Pochi minuti fa è stato pubblicato un comunicato ufficiale da parte del Milan sulla gestione dei biglietti per le partite contro Spezia e Juventus. Entrambe, dopo le decisioni della Lega e del Governo, si giocheranno con una capienza massima di 5000 persone a San Siro. Questo ha ovviamente creato dei disagi al club che nel frattempo aveva già venduto dei biglietti.

Stadio San Siro
San Siro (©LaPresse)

Inizialmente il Governo era orientato verso la chiusura totale degli stadi, salvo poi tornare sui suoi passi e imporre il limite di capienza massimo. Questa decisione è arrivata per salvaguardare i conti di tutti i club di Serie A, già devastati dal lockdown del 2020. Il Milan si è ritrovato quindi di fronte ad una difficile situazione da gestire e ha cercato di bilanciare un obiettivo commerciale e legale, onorando i contratti in essere con Sponsor, Partner, Agenzie e Hospitability e nei confronti dei tifosi.

Leggi ancheMilan, quando ha vinto l’ultima Coppa Italia | Formazione da brividi!

Per il match contro lo Spezia, quindi, per venire in contro ad una parte di questi, il club ha deciso di mantenere validi una parte dei biglietti per i tifosi, considerando anche i tempi ravvicinati del match. Per la partita contro la Juve invece il discorso è stato molto più complesso. Alcuni tifosi, dopo aver letto il comunicato, hanno parlato di partita praticamente a porte chiuse, ma non è così.

MilanJuve è chiaramente una delle partite più attrattive della Serie A e per questo, dalle informazioni raccolte da MilanLive.it, il club si è ritrovato di fronte ad una maggiore richiesta di impegni nei confronti di soggetti esterni, da rispettare attraverso la disponibilità dei biglietti per il match. Da qui la decisione di annullare e rimborsare tutti i tagliandi finora emessi e di non riaprire la vendita. I tifosi che San Siro ospiterà in queste due partite occuperanno soltanto i settori del primo anello.