Calciomercato Milan, si riduce l’ingaggio | Pressing del Napoli!

Un obiettivo di mercato, che potrebbe fare le valigie già nella sessione invernale, è nel mirino del Napoli. Dopo essere stato accostato al Milan.

Tra i tanti nomi che sono stati accostati al Milan in questi giorni, in vista della sessione di mercato di gennaio, c’è anche quello di un centrocampista di grande spessore. Il quale però, non trovando grande spazio nella propria attuale squadra, sembra propenso a cambiare aria.

spalletti
Luciano Spalletti (©Getty Images)

Il suo entourage lo sta infatti proponendo in giro per l’Europa, in particolare in Serie A dove sono diversi i club che ingaggerebbero volentieri questo mediano. Il problema più grande è l’ingaggio che percepisce: ben 10 milioni di euro all’anno, veramente tanti per qualsiasi società della nostra Serie A.

Il giocatore in questione è Tanguy Ndombelé, centrocampista tuttofare del Tottenham. Incredibile come un talento del genere, acquistato dagli Spurs nel 2019 versando 60 milioni di euro al Lione, non trovi spazio negli schemi di Antonio Conte. E nelle ultime ore si è rafforzata un’ipotesi molto intrigante per il calciatore.


Leggi anche:


Milan, non tramonta l’idea Ndombelé. Ma Spalletti è in pole

Conte dunque è pronto a scaricare Ndombelé. Con il Napoli che si sarebbe inserito nella corsa al centrocampista classe 1996. Un giocatore che farebbe comodo a moltissime squadre, in particolare agli azzurri che stanno facendo i conti con diverse defezioni proprio nel reparto mediano.

ndombele
Ndombelé (Getty)

Pressing di Luciano Spalletti su Ndombelé, il quale sarebbe persino disposto a ridursi l’ingaggio. Come riportato da Spazionapoli.it, l’intermediario dell’eventuale trattativa Raffaele De Luca avrebbe segnalato proprio un inserimento concreto del Napoli, che avrebbe così preso informazioni rilevanti sul destino del centrocampista.

L’idea è quella di prendere Ndombelé in prestito, valutando anche la cifra per il diritto di riscatto. A patto che il francese faccia uno sforzo e rinunci a diversi milioni di stipendio. Il Napoli sfida così la Roma di José Mourinho, il quale conosce bene questo mediano e lo vorrebbe con sé in Italia.

Ed il Milan? Forse per i rossoneri l’ipotesi non è ancora tramontata, anche se difficilmente si concretizzerà lo scambio Kessie-Ndombelé con il Tottenham, di cui si era vociferato nei giorni scorsi. Una cosa è certa: l’ex stella del Lione non resterà a lungo nei ranghi di Conte e sta valutando già da tempo le alternative migliori per la propria carriera ad alti livelli.