Milan, Tomori ko: emergenza in difesa | Tutti i possibili obiettivi

Con lo stop dell’ex Chelsea il club rossonero deve affrettare i tempi sul mercato. Sport mediaset elenca tutti i profili sul taccuino di Maldini.

L’infortunio di Tomori si aggiunge ai tantissimi problemi fisici che hanno falcidiato la rosa del Milan in questa stagione. I rossoneri ora sono in totale emergenza per quanto riguarda la difesa.

Marcos Senesi
Marcos Senesi (©LaPresse)

L’inglese starà fuori per circa un mese e salterà dei match importanti come quelli contro Juventus ed Inter. Attualmente Romagnoli è fuori a causa del Covid mentre Kjaer ne avrà per tutta la stagione per il problema al ginocchio. A disposizione in quel ruolo ci sono al momento solamente Kalulu e Gabbia. Quest’ultimo aveva tra l’altra chiesto alla società di poter andare a giocare in prestito per collezionare un minutaggio maggiore. Sicuramente a questo punto Maldini congelerà la sua partenza, nonostante i tanti club che avevano già chiesto informazione su di lui.

Questo però non basterà perché in quel ruolo serve adesso almeno un innesto per far fronte alle esigenze numeriche del reparto. L’assenza di Franck Kessie, impegnato in Coppa d’Africa, che poteva all’occorrenza ricoprire quel ruolo, toglie a Pioli un’altra soluzione e riduce le scelte davvero all’osso.


Leggi anche:


Milan, Bremer obiettivo ideale

Ecco quindi che la dirigenza rossonera adesso è davvero obbligata ad intervenire sul mercato, e non c’è neanche più tutto questo tempo per farlo. Maldini e Massara hanno preso tempo per scegliere il profilo ideale ma così il Milan rischia di giocare partite importanti in questo mese con un reparto inadeguato.

Con l’olandese Botman praticamente irraggiungibile per le alte richieste del Lille (35 milioni), Sportmediaset suggerisce il nome di Bremer del Torino, considerato elemento perfetto per i rossoneri. Il Diavolo aveva intenzione di lavorare al suo arrivo per la prossima estate ma la situazione che si è creata potrebbe obbligare il Milan ad anticipare un colpo importante come questo.

Gli altri profili

Abdou Diallo
Abdou Diallo (©LaPresse)

Sportmediaset elenca poi tutti i profili che in questo momento i rossoneri stanno valutando, con Bailly e Diallo in prima fila, ma che sono attualmente impegnati in Coppa d’Africa e che quindi non potrebbero aiutare la squadra prima di febbraio. Resta poi vivo il nome di Ahmedhodzic, difensore bosniaco del Malmo, insieme a quelli di Senesi del Feyenoord e di Szalai del Fenerbahce. Da tenere d’occhio infine una soluzione in Serie A: Casale del Verona, con gli scaligeri che vorrebbero però trattenerlo almeno fino a fine stagione.