Calciomercato Milan, conferme dal Belgio | Colpo a giugno!

Il quotidiano Hln.be spiega che Maldini avrebbe già incontrato la dirigenza dei felsinei per capire la fattibilità dell’operazione.

Sono ore molto importanti per quanto riguarda il mercato del Milan. Nella giornata di oggi è saltato fuori un nome nuovo per la difesa, che sta trovando diverse conferme con il passare del tempo.

Arthur Theate
Arthur Theate (©LaPresse)

Maldini ha capito che in questo momento i primi obiettivi della lista non sono arrivabili: Botman del Lille e Bremer del Torino costano troppo e i rispettivi club non vogliono privarsene, almeno per ora. Difficili anche le piste che portano a Diallo del Psg e a Bailly del Manchester United: due soluzioni che tra l’altro in questo momento non risolverebbero l’emergenza difensiva in cui si trova la squadra di Stefano Pioli. Entrambi infatti sono impegnati in Coppa d’Africa e non sarebbero arruolabili prima di febbraio.

Ecco quindi che è spuntato un profilo interessante proprio dalla Serie A. Si tratta di un’idea di questi giorni e che potrebbe prendere piede nel prossimo futuro e da come si evolverà il mercato. Dal Belgio arrivano notizie che confermano l’indiscrezione. Secondo quanto riferito da Hln.be il club rossonero starebbe facendo sul serio per il difensore del Bologna, Arthur Theate. Il difensore si è ambientato benissimo in Serie A in questi primi mesi e ha stupito tutti con le sue prestazioni.


Leggi anche:


Theate a giugno: il Bologna chiede 20 milioni

I felsinei lo ha prelevato in estate dall’Ostende in prestito con obbligo di riscatto, centrando un ottimo colpo, con il classe 2000 che ha già aumentato di molto il suo valore. Il quotidiano belga spiega che ha appreso da fonti italiane che Maldini è già entrato in contatto con la dirigenza dei rossoblù per informarsi sulla.

Chiudere un affare a gennaio sembra un’ipotesi fuori questione in questo momento: più probabile un accordo per la prossima estate. Si vocifera inoltre che il club emiliano avrebbe già stabilito il prezzo per liberarsi del suo difensore: ovvero 20 milioni di euro. Il Bologna lo dovrebbe tuttavia prima prelevare a titolo definitivo, per una cifra intorno ai 6 milioni. Theate è mancino a può giocare anche come terzino. Vanta una notevole stazza e forza fisica e ha già collezionato 15 presenze in questa stagione, condite anche da 2 gol.