Milan, testa allo Spezia: le ultime da Milanello

Penultimo allenamento per la squadra di Stefano Pioli. Il Milan si è ritrovato a Milanello in vista del match contro lo Spezia, in programma, lunedì a San Siro

La squadra di Stefano Pioli si è ritrovata a Milanello per un nuovo allenamento in vista della partita di lunedì contro lo Spezia. A bordo campo per seguire l’allenamento presenti anche Paolo Maldini e Frederic Massara.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Le fatiche di giovedì, contro il Genoa, agli ottavi di finale di Coppa Italia, sono ormai un ricordo. A San Siro è attesa la squadra di Thiago Motta, reduce dal successo, in campionato, proprio contro il Grifone.

Il Milan è ripartito senza Fikayo Tomori, che ieri si è operato al menisco, e starà fuori dai campi di gioco per circa un mese. Stefano Pioli, però, ha riabbracciato Davide Calabria, che dopo i guai fisici e il Covid-19, è tornato a lavorare con il resto del gruppo e sarà finalmente a disposizione dei rossoneri.

Il terzino scuola Milan difficilmente giocherà titolare contro lo Spezia, ma sarà comunque un’arma importante per il mister, che dovrebbe dar spazio, dunque, ad Alessandro Florenzi. L’ex Roma, dopo un inizio complicato, è riuscito ad imporsi e nelle ultime partite sta mostrando a tutti le sue qualità.


Leggi anche:


Le possibili scelte

Il reparto difensivo non subirà dunque cambiamenti, rispetto alle ultime uscite, con Theo Hernandez, Matteo Gabbia e Pierre Kalulu, a completare il reparto difensivo davanti a Mike Maignan.

A centrocampo, senza Sandro Tonali squalificato, toccherà a Rade Krunic e Tiemoué Bakayoko. Il bosniaco è uscito, contro il Genoa, con qualche problema fisico. Fortunatamente, per l’ex Empoli, gli esami, svolti ieri, hanno dato esito negativo e potrà giocare al fianco del francese, che ha dimostrato di essere in crescita.

Sulla trequarti, spazio chiaramente a Leao, Brahim Diaz e Saelemaekers, in vantaggio su Messias. In avanti è pronto a riprendersi una maglia da titolare Zlatan Ibrahimovic.

REPORT

Inizio in palestra per l’attivazione muscolare – si legge sul sito ufficiale del club – poi in campo dove il gruppo ha proseguito la fase di riscaldamento con una serie di esercizi fisici eseguiti con l’ausilio degli ostacoli bassi. Terminata la prima parte dedicata al riscaldamento, la squadra ha iniziato alcune esercitazioni tecniche, svolte tra le sagome. A seguire un lavoro sul possesso con una serie di esercizi eseguiti a uno e due tocchi. La consueta partitella su campo ridotto ha chiuso la sessione odierna.

Domani la conferenza stampa di Stefano Pioli è in programma alle ore 14.00