Milan, conferma ufficiale | Strappato a Zenit e Salisburgo!

Arriva la conferma ufficiale direttamente dal club. Il giocatore sarà un nuovo rossonero! Il Milan ha battuto una forte concorrenza…

Contro ogni aspettativa, il Milan ha acquistato un attaccante in questa sessione di mercato. Già, un fatto stupefacente se pensiamo alle parole di Maldini e Massara che affermavano che il difensore sarebbe stato l’unico vero acquisto di gennaio.

Pioli, Maldini, Massara e Gazidis
Pioli, Maldini, Massara e Gazidis (©LaPresse)

Al contrario, il famigerato centrale di difesa non è ancora arrivato, e molto probabilmente non arriverà, almeno per questa finestra di mercato. Ad approdare in Italia e a Milanello sarà invece Marko Lazetic, il giovanissimo centravanti della Stella Rossa. Classe 2004 è definito da molti, per qualità e caratteristiche, il nuovo Dusan Vlahovic.

Lazetic è una prima punta pura, che nonostante i soli 18 anni vanta già diverse partite nella Prima Squadra serba. Il Milan lo ha prelevato dalla Stella Rossa per sopperire alla partenza di Pietro Pellegri, la grande delusione del mercato estivo. L’ex Genoa, infatti, tornerà al Monaco, e sarà lo stesso club francese a girarlo in prestito al Torino.

Ecco che i circa 5 milioni pensati per il riscatto di Pellegri, il Milan li investirà sul giovanissimo Lazetic. Secondo le più note fonti, l’attaccante verrà acquistato a titolo definitivo dalla Stella Rossa per 4 milioni di euro più 1 di bonus. A dare la conferma ufficiale della trattativa andata in porto è stato direttamente il Direttore Generale del club serbo.


Leggi anche:


Terzic: “Ieri abbiamo concordato tutto col Milan”

Interventuto ai microfoni del Telegraaf, ha parlato Zvezdan Terzić. Il direttore generale della Stella Rossa ha reso pubblico l’accordo per il passaggio di Marko Lazetic al Milan:

“Nella giornata di ieri abbiamo concordato ogni aspetto con il Milan, ora mi aspetto soltanto che Lazetic tratti le sue condizioni tramite i suoi agenti e firmi il contratto. Per la Stella Rossa è davvero un grande riconoscimento avere un proprio giocatore al Milan dopo ben 30 anni”.

Lazetic
Lazetic (©LaPresse)

Importanti, inoltre, le considerazioni di Terzic sulle varie richieste arrivate alla Stella Rossa per Lazetic. Addirittura, anche la Fiorentina aveva mostrato interesse, provando, molto probabilmente, a voler fare il Vlahovic-bis.: “C’è stato l’interesse di grandi club per Lazetić, abbiamo avuto offerte da Zenit, Salisburgo, Fiorentina… Sono indicazioni che ripagano gli investimenti enormi nel nostro settore giovanile, che ci costa tre milioni di euro all’anno”.

Alla fine, però, il buon lavoro di Maldini e Massara ha avuto la meglio sulla concorrenza. Terzic ha quindi così concluso: “Il trasferimento di Lazetic al Milan è indice del buon lavoro svolto negli anni”.