Milan, Kulusevski si allontana: “Trattativa nel vivo con gli inglesi”

Il giocatore di recente accostato al Milan adesso sembra sempre vicino all’approdo in Inghilterra. Le ultime di Di Marzio su Kulusevski 

La notizia di mercato che più ha scaldato l’animo dei tifosi rossoneri negli ultimi giorni porta sicuramente il nome di Dejan Kulusevski. L’attaccante svedese è stato di recente proposto al Milan, dato il poco spazio concessogli da Max Allegri nelle sue gerarchie.

Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski (©LaPresse)

Alessandro Lucci, agente del giocatore, essendo a conoscenza dell’insoddisfazione del suo assistito, lo ha quindi proposto a diversi club, tra cui appunto quello rossonero. Inutile sottolineare quanto Dejan potrebbe essere utile alla rosa di Stefano Pioli.

Peccato però che la trattativa sembra irrealizzabile. Innanzitutto, il Milan dovrebbe prima cedere Samuel Castillejo, poi fare i conti le assurde richieste della Juventus. Già, perchè il club bianconero, nonostante l’apertura al prestito, richiederebbe poi una cifra vicina ai 40 milioni di euro per il riscatto.


Leggi anche:


Costi assolutamente eccessivi per le casse del Milan, e per questo una vera e propria trattativa non è mai stata presa in considerazione. Alcune voci in merito continuano a contraddirsi. C’è chi afferma che la Juventus non avrebbe alcun problema a cedere il giocatore al Milan, e chi invece racconta che i bianconeri non sarebbero affatto disposti a rafforzare una diretta rivale.

Nella confusione, si è comunque fatto avanti il Totthenam. Paratici, ex DS della Juventus e attuale degli Spurs, conosce bene Dejan Kulusevski, ed è pronto a portarlo in Inghilterra. Le ultime news sulla trattativa ci arrivano direttamente da Gianluca Di Marzio. Le parole dell’esperto di mercato a Sky Calciomercato L’Originale:

«Kulusevski, contatto Juve-Tottenham attraverso Lucci. Paratici vorrebbe chiudere, non c’è accordo tra club su formula e valutazione con Juve che vuole fissarla a 40. Trattativa nel vivo».

Insomma, pare che lo svedese sia destinato a rimanere soltanto un mero desiderio dei tanti tifosi rossoneri. Per possibilità economiche e rapporti, il Tottenham è il club favorito all’acquisto dell’ex Parma.