Milan, novità dalla Francia: il difensore ha deciso, Maldini ha già un piano

Il difensore, di rientro dalla Coppa d’Africa, ha preso una decisione. Il Milan intanto ha già un paino per un nuovo tentativo 

Il tempo passa e a Casa Milan sembra tutto fermo. Da giorni su MilanLive.it vi stiamo raccontando tutto ciò che succede dentro e fuori la sede rossonera. Ieri, a sorpresa, si è presentata una squadra di intermediari per proporre il difensore William Saliba, di proprietà dell’Arsenal ma in prestito al Marsiglia in questa stagione. I rossoneri hanno detto no a causa dei costi troppo alti dell’operazione. Ci sono buone possibilità quindi che il mercato in entrata dei rossoneri sia nato e finito con il solito Lazetic. A meno di sorprese, non arriverà il difensore, tanto richiesto dai tifosi.

Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Uno dei nomi proposti e seguiti dal Milan in questo mese è Eric Bailly del Manchester United, che però è stato impegnato durante tutte queste settimane in Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, e questo ha reso complicate le trattative fin dal primo momento. Inoltre i Red Devils avevano aperto ad un prestito ma i rossoneri non sono mai stati interessati a questa formula se non con l’inserimento di un riscatto. Inoltre la possibilità di acquistarlo è saltata definitivamente con l’acquisto di Lazetic perché Baily è extracomunitario e il Milan ha occupato tutti gli slot. L’ipotesi più concreta è stata Malick Thiaw dello Schalke 04, ma la richiesta dei tedeschi di 10 milioni è stata ritenuta fin da subito troppo alta dalla dirigenza rossonera. Ma torniamo a Bailly perché dalla Francia arrivano novità interessanti su questa possibile trattativa.

Leggi ancheJuve scatenata, colpo a centrocampo | Mollato Kessie?

Programmato un tentativo in estate: il Milan lo vuole

Come riportato da FootMercato.net, il difensore centrale ivoriano avrebbe deciso definitivamente di rimanere al Manchester United dove proverà a giocarsi le sue carte. L’unica soluzione per una sua uscita è un’offerta irrinunciabile: con un contratto in scadenza nel 2024, l’ex Villarreal è convinto di voler rimanere lì, ma di fronte ad una proposta importante chiaramente farà dei passi indietro. Dubitiamo però che questa possa arrivare dalla sede di via Aldo Rossi… Anche se, come racconta il portale francese, la questione non è ancora del tutto chiusa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)

Secondo FootMercato infatti il Milan avrebbe già programmato un nuovo tentativo per Bailly per la prossima estate. Chiaramente questo dipende sempre da come si risolverà la questione extracomunitari. Inevitabilmente i rossoneri avranno la necessità di comprare un nuovo difensore centrale: Romagnoli non dovrebbe rinnovare (richieste cifre troppo alte) e Kjaer va per i 33 anni (da valutare poi come rientrerà dopo un lungo e gravissimo infortunio al ginocchio). Botman è senza alcun dubbio la prima scelta dei rossoneri: è già in piedi una trattativa con il Lille, Maldini ha provato ad acquistarlo per questo gennaio ma non è stato possibile. Alte le possibilità che l’affare vada in porto a luglio.