Milan, quanto vale Kalulu? La cifra stabilita da Transfermarkt fa discutere

Pierre Kalulu ha conquistato tutto l’ambiente rossonero, e le preziose prestazioni hanno fatto aumentare il suo valore di mercato in maniera esponenziale…la valutazione di Transfermarkt però non convince!

Pierre Kalulu rappresenta ormai una certezza per questo Milan e per Stefano Pioli. A soli 21 anni, il francese è entrato in pianta stabile nelle gerarchie del tecnico emiliano, e ogni sua prestazione è un’ulteriore conferma. Pierre ha dimostrato forza, qualità e duttilità.

Pierre Kalulu
Pierre Kalulu (©LaPresse)

Ha tutte le caratteristiche per diventare un jolly difensivo di tutto rispetto, un vero top player diranno in molti. Terzino destro/sinistro o difensore centrale, l’ex Lione ha svolto sempre in maniera diligente il suo compito. Ricordiamo il suo esordio da subentrato? Un altro al suo posto avrebbe sofferto la pressione e l’emozione, lui ha mostrato convinzione e gran forza di volontà sin da subito.

Entra nel nostro canale Telegram! Notizie in anteprima e chat aperta con la redazione

Oggi, Stefano Pioli non fa alcuna fatica a girarsi verso la panchina e a chiamarlo in campo. All’inizio, l’allenatore rossonero era sembrato più titubante sul lanciare nella mischia Kalulu, ma il francese con i fatti ha conquistato la sua fiducia. Pierre ha avuto l’occasione di mettersi in mostra quando il Milan ne ha avuto più bisogno, ovvero quando gli infortuni hanno decimato la rosa.

Ma è stato in grado di sostituire i compagni al meglio. È all’altezza di questo Milan, e sta meritando il rinnovo di contratto tanto chiacchierato negli ultimi tempi. Sembra che Maldini e Massara abbiano tutta l’intenzione di blindare l’ex Lione, nonostante il suo contratto sia in scadenza nel 2025.


Leggi anche:


Quanto vale Kalulu?

A proposito di contratti. Ricordiamo che il Milan ha prelevato Pierre Kalulu direttamente dal Settore Giovanile del Lione. Il difensore non aveva mai debuttato tra i professionisti, e il club rossonero ha pagato il suo cartellino circa 1 milione di euro. Il contratto era già scaduto col club francese, ma il Milan ha dovuto pagare una tassa UEFA per il trasferimento dei giovani calciatori.

Un investimento intelligente, dato che già nel 2020 Kalulu era considerato una delle più grandi promesse del calcio francese.

Oggi, partendo da dietro, ha scalato le gerarchie e messo sul campo prestazioni da vero professionista. Nonostante la poca esperienza, Kalulu ha subito preso confidenza col calcio di Serie A e in un solo anno il suo valore di mercato è aumentato esponenzialmente. Molti si saranno chiesti quanto vale oggi il cartellino di Pierre Kalulu.

Considerando quanto visto sul campo, potremmo tranquillamente affermare che il difensore francese non vale meno di 15-20 milioni di euro. E tra qualche tempo questa cifra è destinata a lievitare ancora. Eppure, secondo il noto portale Transfermarkt, il difensore francese vale oggi soltanto 10 milioni di euro.

Una cifra che fa discutere, soprattutto pensando a quanto ha fatto vedere questo giovane ragazzo. Kalulu ha giocato da titolare del Milan senza mai mostrare indugi o difficoltà legate alla sua giovinezza di calciatore. Ad oggi, è facile pensare che riuscirà negli anni a conquistarsi la definitiva titolarità in rossonero.

E se mai dovesse essere ceduto, il Milan potrebbe comunque mettere a segno una importante plusvalenza. E 10 milioni rappresentano una cifra assolutamente inadeguata. Da sottolineare che ad oggi non sono affatto queste le intenzioni di Maldini e Massara, che pensano invece di contare per il presente e il futuro su Kalulu.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)