Capienza stadi, c’è l’ufficialità: si torna al 75% già da oggi

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto convertito in legge: aumenta la capienza negli impianti. Bella notizia per i tifosi italiani

Gli stadi tornano al 75%: è questa la notizia più bella di oggi. Ieri sera è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto convertito in legge. Già da oggi si può tornare a riempire gli impianti per tre quarti della capienza totale

Tifosi San Siro
Tifosi San Siro (©LaPresse)

Si torna al 75% di tifosi negli stadi. La situazione epidemiologica sta migliorando giorno dopo giorno, per questo la decisione tanto attesa è adesso realtà. Il pubblico negli stadi torna ad affollare maggiormente gli impianti, quasi del tutto. Presto però si potrebbe tornare al fatidico “tutto esaurito”, come ha detto la Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali. Diversi club hanno già deciso di optare per questa capienza dalla giornata di campionato in corso, altri, per motivi organizzativi, rinvieranno alla prossima settimana.

Buone notizie dunque anche per i tifosi rossoneri ed interisti, perché questo vuol dire che San Siro, il primo marzo, sarà quasi pieno. Difficile che entro quella data si arrivi al 100% della capienza, ma già questo è un grande passo in avanti. Niente però è escluso. Solo un mese fa sembrava impossibile trovarsi oggi in questa situazione. Come ricorderete, a gennaio, erano consentiti massimo 5000 spettatori negli stadi. Poi si è passati al 50%, adesso al 75. Piccoli passi, ma grandi miglioramenti.


Leggi anche:


Le parole della Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali

Un bel giorno per il calcio italiano, che pian piano prova a tornare alla normalità. Soddisfatta Valentina Vezzali, Sottosegretaria allo Sport: “Riportare la capienza degli stadi al 75% è un grande traguardo in questo momento, reso possibile anche dal grande lavoro del Ministro della Salute, Speranza, e tutte le altre forze parlamentari. Ma non finisce qui, il prossimo obiettivo è quello di tornare quanto prima alla capienza totale degli impianti”.

Tutto questo grazie ad un miglioramento della curva dei contagi da Covid-19. Ecco perché, se si vuol tornare del tutto agli stadi, bisogna continuare così. E’ sempre importante indossare la mascherina negli stadi, ovviamente la FFP2, ed avere il Green Pass rafforzato per potervi accedere. Non rientrano in queste limitazioni i ragazzi con un’età inferiore ai 12 anni e chi ha una certificazione medica valida. Accenni di ritorno alla normalità, sperando di poter assistere alle gioie del Milan con lo stadio San Siro stracolmo, come ai vecchi tempi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)