Milan-Wefox, le cifre dell’accordo e il confronto con Inter e Juve

Arrivano i primi dettagli dell’accordo commerciale tra il Milan e Wefox, ufficializzato proprio questa mattina come nuovo partner.

La notizia della mattinata è l’accordo commerciale raggiunto ed ufficializzato poco fa, tra l’A.C. Milan ed un’azienda importante nel proprio campo a livello internazionale.

wefox milan
Wefox e AC Milan

Si tratta di Wefox, leader nel ramo dell’Insurtech. E’ una società tedesca, fondata da Julian Teicke, con una valutazione post-money da 3 miliardi di euro. Il Milan ha spinto per raggiungere questa importante partnership, che sarà subito visibile sulle maglie da gioco.

Wefox sarà infatti il primo back sponsor della società rossonera. Il nome dell’azienda tedesca comparirà, fin da Milan-Udinese di venerdì prossimo, sul retro delle maglie da gioco, in basso appena sotto al numero di maglia.


Leggi anche:


Ricavi di lusso per il Milan col nuovo sponsor

Una sponsorizzazione che sarà ovviamente fondamentale a livello di ricavi. Il Milan, come già fatto da altre società italiane di Serie A, ha voluto fortemente aggiungere al proprio portfolio di partnership anche questo nuovo accordo.

Wefox infatti, come suggerisce il portale Calcioefinanza.it, dovrebbe versare nelle casse milaniste tra i 6 e gli 8 milioni di euro annui. Una cifra di lusso, se si pensa che tale accordo non riguarda un main sponsor bensì un partner più secondario rispetto a Fly Emirates ad esempio.

La cifra pattuita si avvicina molto a quella che percepisce la Juventus dal proprio back sponsor. Nell’accordo con Cygames, azienda leader del settore video ludico on-line, i bianconeri vantano ricavi che vanno dai 6,5 ai 10 milioni di euro massimo. In tali partnership i guadagni dipendono anche da varie clausole, come i risultati di squadra e le crescite a livello di merchandising.

Milan invece meglio dell’Inter. I rivali cittadini infatti ottengono da Lenovo (multinazionale cinese che produce dispositivi elettronici) non più di 5 milioni a stagione più eventuali bonus. Evidentemente il marchio Milan, soprattutto nel mercato occidentale, vanta risultati e fascino maggiori rispetto a quello di altri club italiani.