Chi è Ekitike, un altro gioiellino francese: l’attaccante ha stregato il Milan

Carriera e caratteristiche del centravanti del Reims che il Milan sta monitorando per la prossima estate.

Nelle ultime ore c’è un nuovo attaccante che è stato accostato al Milan in vista della prossima stagione e del processo di ringiovanimento della squadra rossonera, iniziato da Maldini e Massara.

Hugo Ekitike
Hugo Ekitike (©LaPresse)

Parliamo di Hugo Ekitike, giovane attaccante del Reims. La notizia è stata confermata dai vari addetti ai lavori, tra cui anche il giornalista Carlo Pellegatti. La società cerca quindi un altro giovane profilo per il reparto avanzato, nonostante l’acquisto a gennaio del serbo Marko Lazetic dalla Stella Rossa. L’esperto di mercato Nicolò Schira ha affermato che c’è da tempo un osservatore dei rossoneri a seguirlo in Francia.

Andiamo quindi a conoscere bene il giovane centravanti che in Ligue ha già collezionato ben 9 reti e 2 assist, ai quali va aggiunto un altro gol realizzato in coppa. Ekitike è nato il 20 giugno 2002 a Reims da genitori di origini camerunensi. E’ cresciuto proprio nelle giovanili del Reims, nelle quali ha militato dal 2013 al 2019, prima di esordire con la prima squadra debuttando nel 2020 contro il Lorient. Lo scorso hanno è andato in prestito per sei mesi in Danimarca al Vejle Boldklub, dove ha trovato continuità ed è riuscito a mettere in mostra le sue capacità, segnando 3 gol in 11 partite.

Quest’anno il club francese gli ha concesso la sua chance e fino ad ora il 20enne la sta sfruttando alla grande. La prima parte di stagione sotto la guida del tecnico è andata così bene che a gennaio il giocatore ha attirato l’attenzione del Newcastle, che ha provato a convincerlo a trasferirsi in Premier. Ekitike però ha declinato l’offerta, preferendo terminare la stagione col suo club per poi decidere del suo futuro. Un no clamoroso dal momento che i Magpies avevano messo sul piatto addirittura 33 milioni di sterline per il suo cartellino (quasi 40 milioni di euro)


Leggi anche:


La stima per Mbappe e il cartellino rosso facile

Il suo piede preferito è il destro. Il suo idolo è il campione del Psg Kylian Mbappe, le cui caratteristiche, senza fare paragoni inutili, non sono molto diverse. Ekitike è infatti un attaccante molto mobile e veloce, che agisce da prima punta ma che non ha problemi a defilarsi sull’esterno per trovare spazio. Nonostante i 191 centimetri può vantare un’ottima tecnica individuale e capacità i progressione palla al piede. Grande feeling anche con il gol e l’assist, come testimoniano i suoi numeri.

Nel tempo libero guarda serie tv e si dedica alla famiglia, mentre sui social non è molto attivo. Giocatore perfetto, o quasi. L’unico neo lo si può trovare nella disciplina in campo, dal momento che quest’anno ha già collezionato ben due cartellini rossi (contro Nantes e Thaon in coppa), cosa abbastanza rara per un attaccante.