Belotti, i tifosi attaccano Cairo: il Gallo risponde con un gol – FOTO

Il Gallo è ormai davvero vicino all’addio dal Toro ma i tifosi non se la prendono con lui: il bersaglio è il presidente granata.

Andrea Belotti è uno dei parametri zero più interessanti sul mercato per la prossima estate, e non soltanto per quanto riguarda l’Italia. L’attaccante del Torino e della Nazionale azzurra sembra giunto ormai al termine della sua avventura con i piemontesi.

Andrea Belotti
Andrea Belotti (©LaPresse)

La permanenza del numero 9 ai granata ormai può dirsi improbabile, con il giocatore che è pronto a lasciare la squadra di cui è capitano e con cui ha giocato per ben sette stagioni. I tifosi del Toro oggi però hanno fatto capire chiaramente di non avercela in nessun modo con il loro centravanti, come dimostrato dallo striscione di oggi: “Onore al Gallo uomo vero. Cairo 71 parametro zero”.

Un omaggio per tutto quello che l’attaccante ha dato al club fino ad oggi, e la comprensione del fatto che il classe ’93 abbia delle ambizioni e la voglia di mettersi in gioco in una realtà diversa dopo tanto tempo. Nessun rancore quindi per la possibilità quasi certa di perderlo a zero, cosa che avrebbe voluto evitare in ogni modo il presidente Urbano Cairo, che aveva fatto inserire una clausola da 100 milioni, ma che ora non ha più il coltello dalla parte del manico.

Aumentano i rimpianti anche perché il Gallo continua ad andare in gol. Da quando è tornato dall’infortunio ha segnato un gol al Venezia (poi annullato dal VAR), uno nel derby con la Juventus, e ora ha realizzato il momentaneo pareggio del Torino nel lunch match contro il Cagliari. Si tratta del quarto gol in campionato per lui, che però ha dovuto fare i conti con un lungo infortunio.


Leggi anche:


Il futuro del Gallo: Milan e Atalanta alla finestra

Nel prepartita della sfida con i sardi il direttore sportivo del Torino Vagnati ha parlato ancora di uno “spiraglio” ai microfoni di Sky, lasciando qualche ai sostenitori granata, ma il giocatore ha rifiutato ogni proposta fino ad ora e sembra aspettare la chiamata giusta da un altro club. Il Milan rimane una delle pretendenti principali per il Gallo, anche se si vocifera che non sia la prima scelta di Maldini per l’attacco.

Una concorrente molto seria può essere l’Atalanta. La Dea potrebbe perdere Duvan Zapata in estate: il colombiano era destinato in Premier League (West Ham ) già a gennaio. Belotti potrebbe essere quindi il prescelto per rinforzare il reparto offensivo di Gian Piero Gasperini. I rossoneri avrebbero però un maggiore gradimento da parte del giocatore, nel caso decidessero di puntare su di lui.