Milan, un predestinato per la difesa | Colpo dall’Empoli!

Non solo Scamacca. Milan ed Inter sembrano sfidarsi anche per un altro giovane calciatore italiano su cui c’è grande attenzione.

Ormai tutto ha il sapore di derby. La lotta scudetto in primis, poi la semifinale di Coppa Italia. Infine il calciomercato, che come spesso accade vede sfidarsi le due squadre milanesi sugli stessi obiettivi.

Empoli Milan
Empoli-Milan (©LaPresse)

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, Milan ed Inter si sfideranno presto su territori lontani dai campi di gioco, più vicini invece ai tavoli delle trattative e delle acquisizioni tecniche.

Già abbiamo parlato del possibile duello per Gianluca Scamacca, forte centravanti del Sassuolo che fa gola ad entrambe le milanesi. Ma non c’è solo il classe ’99 nel mirino di rossoneri e nerazzurri. I due club hanno in comune anche un altro talento tutto italiano della nostra Serie A.


Leggi anche:


Il 20enne è un predestinato: sarà derby in estate

Sempre secondo le informazioni pubblicate dalla ‘rosea’ quest’oggi, Milan e Inter sono entrambe alla caccia di un giovane difensore centrale che sta facendo cose egregie nella sua prima stagione in A.

Il calciatore in questione è il toscano doc Mattia Viti. Centrale dell’Empoli, classe 2002, elemento di qualità e personalità che il tecnico Aurelio Andreazzoli non ha fatto fatica a lanciare come titolare nel mezzo della propria linea difensiva.

sanchez viti
Alexis Sanchez e Mattia Viti (©LaPresse)

Viti è l’ennesimo ragazzo cresciuto ed esploso nelle giovanili dell’Empoli. Un club piccolo, con un’utenza generale non di alto rango, ma sicuramente tra i migliori in Italia per la scoperta ed il lancio di talenti di assoluta prospettiva.

Secondo le ultime informazioni sul 20enne, l’Inter avrebbe messo gli occhi sul suo cartellino. Primi dialoghi concreti con l’entourage di Viti e con la dirigenza empolese per provare ad ingaggiarlo la prossima estate, come alternativa di prospettiva agli attuali titolari. Ma i nerazzurri sono già in buona compagnia.

Ad Empoli c’è chi giura che il Milan si sia mosso già da tempo. Viti è finito nel radar di Geoffrey Moncada e dei suoi talent-scout, osservato da vicino negli ultimi mesi e con pareri tendenzialmente molto positivi. La fisicità già sviluppata (è alto 1,90) e le qualità in fase di marcatura lo rendono un investimento sicuro per l’avvenire.

Difficile ad oggi capire quali siano i margini di trattativa ed i costi eventuali. Ma Milan e Inter hanno già le antenne drizzate su questo giovane difensore, già leader dell’Under 20 azzurra.