Milan-Inter 0-0, vince l’equilibrio in Coppa Italia: si decide tutto al ritorno

LIVE Milan-Inter, la cronaca in diretta con il risultato in tempo reale della semifinale di andata di Coppa Italia in programma a San Siro, martedì 1 marzo dalle 21 

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA 

FINITA: Il Derby di andata tra Milan e Inter finisce 0-0. Meglio i rossoneri nelle occasioni ma sostanziale equilbrio. Inter mai pericolosa. Ci si gioca tutto al ritorno, il prossimo 20 aprile. Il Milan si qualifica con la vittoria (indipendemente dal punteggio) e con qualsiasi pareggio con gol.

76′: Ancora Milan. Diaz si invola, serve Rebic che sbaglia l’assist. Sul prosieguo dell’azione, tiro di Messias non lontano dal palo

73′: Ancora equilibrio in campo. Nessun’altra occasione pericolosa per entrambe le squadre

65′: Tre cambi nel Milan. Dentro Rebic, Diaz e Messias al posto di Leao, Krunic e Saelemakers

63′: Ci prova anche Florenzi ma il tiro del terzino è troppo centrale. Handanovic blocca senza problemi

57′: Brivido per il Milan. Su un contrasto, Lautaro Martinez impatta sul polso di Maignan proteso in uscita. Il portiere riesce a riprendere. Ammonito l’attaccante che è andato prontamente a scusarsi con Mike

49′: Ancora Milan pericoloso. Sull’assist di Giroud, conclusione di Saelemakers da posizione favorevole che impatta su Bastoni. Erroraccio del belga

48′: PROTESTE DEL MILAN. Contatto sospetto in area tra Skriniar e Giroud. Sembra evidente la trattenuta del difensore ma l’arbitro lascia correre.

47′: OCCASIONE LEAO. Sul tiro da fuori di Leao, Handanovic respinge sui piedi di Perisic che libera in disimpegno

22.04: E’ cominciato il secondo tempo 

Primo Tempo

FINE PRIMO TEMPO: 0-0 al termine dei primi 45′ di gioco. Le migliori occasioni per il Milan con Saelemakers, Hernandez e, nel finale, con Krunic. Inter mai pericolosa se non su un cross di Perisic sventato da Romagnoli poi infortunato.

35′: Dopo le due occasioni del Milan in avvio, nessun pericolo per i due portieri. Milan sicuramente più presente in avanti ma manca cattiveria nella finalizzazione

25′: INFORTUNIO ROMAGNOLI. Problema muscolare per il capitano costretto a lasciare il campo per Kalulu

22′: Inter per la prima volta pericolosa. Su cross di Perisic, Romagnoli anticipa Dzeko nell’area piccola con Maignan superato dalla traiettoria del pallone

20′: Ultimi dieci minuti di equilibrio. Nessuna occasione per entrambe le squadre.

10‘_ ALTRA OCCASIONE MILAN. Sgroppata di Hernandez che si incunea in area dopo una combinazione con Giroud. Il tiro di Theo però da posizione favorevole finisce fuori.

9′: GRANDE OCCASIONE MILAN: Su un errore in disimpegno dell’Inter, Saelemakers conclude a botta sicura ma Handanovic rimedia in tuffo. Poteva fare meglio il belga.

5′: Inizio equilibrato.Nulla da segnalare se non le proteste di Hernandez su un mancato fallo fischiato da Mariani

21.02: Partita inizata. Toccante messaggio iniziale di Shevchenko per la pace in Ucraina

20.57: Squadre in campo. Si comincia

Le formazioni ufficiali di Milan-Inter, semifinale di andata di Coppa Italia

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko

Milan-Inter, la presentazione

Milan-Inter, torna il Derby di Coppa Italia. A un anno di distanza dalla sfida vinta dai nerazzurri nei quarti di finale con gol decisivo di Eriksen (2-1), la Stracittadina assegna un posto nella finale in programma il prossimo 11 maggio contro la vincente di Juventus-Fiorentina.

Il Milan è padrone di casa all’andata. A differenza dei turni precedenti, stavolta, si gioca con il format andata-ritorno e con la regola che assegna validità doppia ai gol segnati in trasferta. Non vale quindi l’innovazione introdotta nelle coppe europee che prevede, essenzialmente, la somma di gol tra andata e ritorno per decretare la qualificata. A tal proposito, per attendere il verdetto finale occorre attendere ben 50 giorni. Il match di ritorno si giocherà infatti tra 50 giorni, il prossimo 20 aprile.

Due i precedenti recenti Coppa Italia tra Milan e Inter. Nel 2017, nei quarti di finale in gara secca, i rossoneri di Gattuso si imposero 1-0 con gol di Cutrone. Lo scorso anno – come anticipato – a spuntarla è stata l’Inter con la punizione di Eriksen nei minuti di recupero per il 2-1 finale. Una partita, quella del 25 gennaio 2021, passata alla storia per la rissa tra Ibrahimovic e Lukaku, autori rispettivamente del gol del vantaggio rossonero e del pareggio interista su rigore.