Il Milan anticipa tutti, colpo alla Kalulu | Arriva dalla Ligue 1

Dopo aver preso Kalulu due anni fa, il club rossonero può prendere un altro giovane francese a parametro zero.

L’ingaggio di Pierre Kalulu si è rivelato un grande affare per il Milan, non ci sono dubbi. Arrivato un po’ in sordina in Italia, il difensore cresciuto nel Lione con il tempo è riuscito a convincere tutti del suo valore.

Pierre Kalulu
Pierre Kalulu (©LaPresse)

Essendo un classe 2000, il francese ha ancora notevoli margini di miglioramento. Già oggi è a un livello che gli permette di giocare da titolare e fare delle buonissime prestazioni, però può crescere ulteriormente e consacrarsi.

Il match di campionato contro l’Empoli è stato vinto proprio grazie a un suo gol con un preciso tiro di sinistro da fuori area. Grande gioia per i compagni, per Stefano Pioli, per la dirigenza e per i tifosi. Il numero 20 rossonero ha regalato 3 punti fondamentali alla squadra per la corsa Scudetto.

Calciomercato Milan, Coulibaly altro affare  a “parametro zero”

Il Milan ha preso Kalulu quasi a parametro zero nell’estate 2020, approfittando della sua scadenza contrattuale con il Lione. Sono stati versati solamente 450 mila euro come indennizzo FIFA. Come detto in precedenza, un grande affare. Adesso il cartellino del giocatore vale oltre 20 milioni.

Mamadou Coulibaly
Mamadou Coulibaly (foto AS Monaco)

La società rossonera è sempre molto attenta ai giovani che giocano in Francia e starebbe pianificando una nuova operazione simile a quella che ha portato Kalulu a Milanello. Come rivelato da La Gazzetta dello Sport, nel mirino adesso c’è Mamadou Coulibaly.

Si tratta di un centrocampista di 17 anni che ha un contratto in scadenza a giugno 2022 con il Monaco. Ci sono più club d’Europa pronti a ingaggiarlo, ma il Milan si è mosso in anticipo e bene intensificando negli ultimi giorni i contatti. A Coulibaly e al suo entourage è stato prospettato un percorso simile a quello che ha fatto Kalulu.

Il centrocampista francese, che compirà 18 anni il 21 aprile, è molto apprezzato per le sue caratteristiche tecnico-tattiche. C’è chi lo paragona a Eduardo Camavinga, connazionale che adesso milita nel Real Madrid e che si era messo in luce nel Rennes. È mancino e dotato tecnicamente, può agire sia da mezzala che da regista.

Può arrivare al Milan versando semplicemente un’indennizzo di formazione al Monaco. Il Milan deve accelerare per provare a chiudere. Anche il Tottenham e il Manchester City sono sulle tracce di Coulibaly, così come alcune squadre tedesche. Un sondaggio è stato fatto pure della Juventus.

La decisione del talento francese dovrebbe arrivare prima del suo 18° compleanno. Chiaramente il suo attuale club proverà a trattenerlo, ma le offerte estere lo lusingano molto e potrebbero spingerlo lontano dal Principato.