Difensore e club annunciano l’addio a zero: occasione per il Milan

Occasione a parametro zero per il club rossonero: un giovane difensore ha annunciato che cambierà squadra in estate.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono attenti ai giocatori in scadenza di contratto a giugno 2022 e ce n’è qualcuno che potrebbe approdare a Milanello. Da mesi circola il nome di Divock Origi, ad esempio.

Jamal Musiala e Dan-Axel Zagadou (©Ansa Foto)

L’attaccante belga non rimarrà al Liverpool, dove è una riserva, e il Milan ha da tempo avviato una trattativa con il suo entourage. Più fonti di calciomercato riferiscono che l’accordo tra le parti ci sarebbe già e che le firme, con relativo annuncio, arriveranno dopo la finale di Champions League che i Reds disputeranno contro il Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Origi sarebbe un buon colpo, non c’è dubbio, ma la dirigenza rossonera ne sta valutando anche altri. Ci sono occasioni a parametro zero che stuzzicano la fantasia. Alcuni nomi sono già affermati, mentre altri sono giovani sui quali si potrebbe scommettere.

Calciomercato Milan, un difensore a parametro zero dalla Bundesliga?

Tra i giocatori che in estate di svincoleranno c’è Dan-Axel Zagadou, difensore classe 1999 che milita nel Borussia Dortmund. Approdato in Germania a parametro zero nel 2017, proveniente dal Paris Saint Germain, la sua crescita è stata frenata dai tanti infortuni. Nei mesi scorsi il suo nome è stato accostato anche al Milan.

Zagadou in un’intervista a Bein Sports ha confermato che lascerà l’attuale squadra: “In questi cinque anni non ho raggiunto tutti gli obiettivi che mi ero prefissato a causa di certi infortuni e di alcuni problemi. Per il futuro non ho una preferenza. La scelta sarà importante per il resto della mia carriera. Per me è importante giocare. Spero di restare in Europa”.

Il difensore francese non ha escluso la possibilità di fare ritorno in Ligue 1: “Mi può interessare. Sono andato all’estero molto giovane e mi potrebbe fare bene ritornare in Francia. Tutto è possibile, non metto barriere”.

Zagadou cerca una squadra che gli dia spazio e per questo il Milan probabilmente non è la scelta migliore. Nella squadra rossonera ci sono già delle gerarchie e potrebbe arrivare anche Sven Botman ad arricchire la difesa di Stefano Pioli.

Intanto pure il Borussia Dortmund ha ufficializzato l’addio del giocatore. Il club tedesco aveva provato a convincerlo a rinnovare il contratto, ma senza successo. Vedremo dove sarà il futuro di Zagadou, che ha tante opzioni da valutare.

Zagadou Borussia Dortmund
Il Borussia Dortmund saluta e ringrazia Zagadou