Milan, accordo vicino: “Offerta migliorata, si firma a breve”

Arrivano novità importanti per il difensore. Sembra che l’offerta sia aumentata e dunque la firma sul contratto appare ormai prossima.

Nonostante il Milan si sia laureato campione d’Italia ed abbia una rosa già piuttosto completa, arriveranno delle sicure modifiche durante l’estate di calciomercato appena iniziata.

milan
Il Milan ringrazia i tifosi (©LaPresse)

La difesa è uno dei reparti maggiormente atti a cambiamenti. Anche qui il Milan ha denotato grandi miglioramenti nel corso della scorsa stagione, visto che la solidità difensiva ha rappresentato un vero e proprio punto di forza. Eppure si parla dell’arrivo di un nuovo tassello, quasi obbligato.

Il motivo? Pioli ha chiesto un difensore giovane e già maturo caratterialmente per rimpiazzare una partenza sempre più sicura. Ovvero quella di Alessio Romagnoli, capitano dell’ultimo Scudetto recente ma ormai destinato a lasciare Milanello dopo ben sette campionati.

Lotito, contatto con gli agenti di Romagnoli: firme più vicine

Romagnoli vedrà scadere tra due settimane il proprio contratto con il Milan. Nell’ultimo anno si era parlato di una possibilità di prolungamento contrattuale, ma a cifre ben più basse dei quasi 5,5 milioni netti che il capitano percepisce dal 2018.

Un bel risparmio per il Milan, mentre Romagnoli dovrà reinventarsi in un altro club, provando a ritrovare un posto da titolare fisso e anche quel pizzico di fiducia perso negli ultimi tempi per colpa dei tanti, troppi infortuni muscolari.

romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

In tal senso si registrano passi in avanti con la Lazio. Il club biancoceleste da mesi è sulle tracce del numero 13 del Milan, ovvero da quando ha capito che molto probabilmente Romagnoli avrebbe abbandonato ogni velleità di rinnovo. I contatti sono sempre più continui e proficui e, secondo il Corriere dello Sport sarebbe arrivato di recente anche un aumento dell’offerta.

La Lazio ha messo sul piatto 2,8 milioni di euro netti più eventuali bonus per convincere Romagnoli e la famiglia Raiola, che cura da anni i suoi interessi. Qualche centinaio di migliaia d’euro in più rispetto alla precedente offerta, che potrebbe essere considerata idonea da Romagnoli.

Smentite dunque le voci su un assalto da parte di Monza e Fiorentina, o addirittura la possibilità di vedere Romagnoli firmare un rinnovo in extremis con il Milan. Il classe ’95 è vicino alla fumata bianca con la squadra per cui tifa da quando è bambino. I prossimi incontri tra le parti saranno decisive, visto che mancano pochi dettagli per definire l’operazione.