Calciomercato Milan, colpo da 25 milioni: contatti con gli agenti

Il Milan ha bisogno di reperire un nuovo mediano in mezzo al campo dopo l’addio certo di Kessie. Ecco il nome su cui si può puntare.

Da oggi ufficialmente Franck Kessie non è più un calciatore del Milan. Il mediano ivoriano, in rossonero dal 2017, ha abbandonato il club per scadenza di contratto e si trasferirà presto al Barcellona.

city-aston villa
Man City vs. Aston Villa (©LaPresse)

Ciò significa che il Milan dovrà forzatamente reperire un sostituto a centrocampo. Un calciatore forte fisicamente e tatticamente molto intelligente che possa non far sentire la mancanza del ‘Presidente’.

Da tempo i radar rossoneri erano indirizzati verso Renato Sanches. Un obiettivo inizialmente concreto ma recentemente più complicato. La fase di stallo in casa Milan rischia di aver raffreddato tale ipotesi, soprattutto per l’inserimento possibile del PSG. Anche se ieri Olivier Letang, presidente del Lille, ha fatto intendere come sia ancora tutto aperto per il futuro del portoghese.

Milan, presi contatti per il mediano: gioca in Premier League

In attesa di capire cosa accadrà dunque sul fronte Renato Sanches, i dirigenti e gli osservatori del Milan hanno messo nel mirino una alternativa di lusso per il centrocampo. Un calciatore che milita in Premier League ma che può liberarsi vista la situazione contrattuale.

Si tratta di Douglas Luiz, mediano brasiliano in forza all’Aston Villa. Un calciatore forse diverso da Sanches per caratteristiche, visto che è più regista difensivo dai piedi buoni, mentre il portoghese del Lille è un ‘box to box’ capace anche di giocare da esterno offensivo.

douglas luiz e lukaku
Douglas Luiz e Lukaku (©LaPresse)

Il Milan ha contattato già gli agenti di Douglas Luiz: primi accenni di dialogo per arrivare al centrocampista brasiliano, che piace per il modo in cui interpreta le partite e per la grinta dimostrata durante l’esperienza con i Villans.

Il costo del cartellino si aggira sui 25 milioni di euro, anche se il Milan proverà a forzare la mano con il club inglese. Il contratto di Douglas Luiz scadrà tra un anno esatto e dunque tale fattore potrebbe abbassare le pretese dell’Aston Villa, magari con l’inserimento di bonus o percentuali di rivendita.

L’ingaggio non sarebbe un problema, visto che l’ex Manchester City percepisce poco più di 3 milioni di euro netti a stagione. Inoltre il Decreto Crescita agevolerebbe l’esborso fiscale del Milan per il calciatore 24enne. Insomma una pista concreta per Maldini e soci, anche se il profilo di Renato Sanches resta il prediletto, almeno finché non sarà sfumato del tutto.