Milan, lo aspettano in ritiro: accordo ad un passo

Il Milan rischia di dire addio definitivamente all’obiettivo: arrivano conferme su questa possibilità sempre più remota.

Stefano Pioli ha incominciato la preparazione estiva al prossimo campionato senza rinforzi veri e propri. Se si esclude Divock Origi, colpo già programmato da tempo e ancora ai box per infortunio, il Milan è lo stesso dello scorso anno.

ritiro milan
Ritiro del Milan (©LaPresse)

La squadra rossonera è già al lavoro, ma la speranza è che nel più breve tempo possibile arrivino i nuovi colpi richiesti per migliorare ulteriormente la qualità della rosa.

Un colpo atteso è quello del centrocampista. Non è un mistero che il Milan stia aspettando la decisione di Renato Sanches, mediano portoghese che da mesi è sul taccuino di Maldini e compagnia.

Sanches verso il ritiro estivo, ma è quello del Paris

Le ultime indiscrezioni mattutine non sono buone per il Milan. Dal Portogallo sono piuttosto convinti che Sanches sia molto vicino a dire sì all’offerta del PSG. La squadra capitolina è di nuovo in corsa per il classe ’97 e avrebbe anche la preferenza del suo entourage.

Renato Sanches
Renato Sanches (©LaPresse)

Dalla Francia oggi pomeriggio arrivano conferme in tal senso. Secondo l’emittente RMC Sport sembra tutto ben avviato per il trasferimento di Renato Sanches al PSG. I parigini stanno per beffare il Milan, fermo alla proposta da 10 milioni più bonus. Potrebbe aver alzato la posta la squadra campione di Francia, anche a livello contrattuale.

Sanches inoltre ritroverebbe sia il suo mentore Luis Campos, nuovo collaboratore sportivo dei parigini, sia il tecnico Christophe Galtier che lo ha allenato con successo a Lille. Due tentazioni maggiori per spingere l’ex Bayern Monaco verso la capitale transalpina, dove potrebbe diventare un titolarissimo in breve tempo.

Addirittura si parla di una “chiamata” virtuale per il 14 luglio a Parigi. In tempo per il ritiro estivo del PSG e per la partenza della squadra di Galtier per la tournée in Giappone. Insomma, gli indizi non premiano il Milan che anzi sembra rivivere in questi giorni la stessa esperienza negativa dell’addio a Botman.

Per il Milan dunque un’altra possibile beffa, anche se non c’è ancora nulla di scritto o di deciso. I rossoneri sono sempre sull’attenti per Renato Sanches, ma se il PSG facesse realmente le sue mosse sarebbe dura da superare…