LIVE – Milan-Udinese 4-2: debutto vincente, Rebic fa doppietta

Diretta Live Milan-Udinese: cronaca e risultato in tempo reale della partita della prima giornata del campionato Serie A 2022/2023 che si gioca a San Siro.

Dopo le varie amichevoli estive, si torna a fare sul serio. Riparte la Serie A e i campioni d’Italia del Milan debuttano a San Siro contro l’Udinese. Esordio vincente: 4-2 per i ragazzi di mister Pioli.

Milan Udinese
Milan Udinese (foto MilanLive)

Subito doccia fredda per il Diavolo quando Becao al secondo minuto ha battuto Maignan, ma all’11’ Theo Hernandez ha pareggiato su calcio di rigore. Al quarto d’ora vantaggio firmato Rebic e rossoneri poi in controllo, però allo scadere c’è l’inatteso pari di Masina. Nella ripresa subito rete di Brahim Diaz e successivamente è Rebic a chiudere il match.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI MILAN-UDINESE

Milan-Udinese: cronaca e risultato live della partita

90’+6′ – FINITA. MILAN-UDINESE 4-2 A SAN SIRO!

90’+5′ – Maignan respinge il colpo di testa ravvicinato di Soppy.

90’+3′ – Lovric calcia di destro da fuori area, non inquadra la porta, pallone sul fondo.

90’+2′ – Ebosele ammonito per fallo netto su Origi.

90′ – Sei minuti di recupero concessi dall’arbitro.

88′ – Samardzic prova il sinistro da fuori area, Maignan respinge il pallone.

86′ – Saelemaekers prova il destro al volo dentro l’area, non centra la porta. Poteva anche servire Origi, smarcato in mezzo.

83′ – Pioli mette Pobega per Krunic e Origi per Leao.

82′ – Emosele per Masina nell’Udinese.

81′ – Giroud murato al momento del tiro in area.

76′ – Fuori Makengo e Walace per Samardzic e Lovric.

75′ – Leao vicino al gol con un potente tiro di sinistro dall’interno dell’area.

71′ – Pioli toglie Messias per Saelemaekers, Brahim Diaz per De Ketelaere e Rebic per Giroud.


68′ – GOL MILAN! REBIC SU ASSIST DI DIAZ FA POKER! Bravissimo lo spagnolo a rubare palla in area e a servire Ante, che non sbaglia col sinistro.

66′ – Sottil inserisce Beto per Success e Ebosse per Perez.

65′ – Palla interessante di Messias per Leao, che non arriva all’impatto in area friulana.

63′ – Punizione di Theo Hernandez dalla distanza, palla alta non di molto.

59′ – Deulofeu sciupa una chance in area rossonera, invece di calciare cerca un controllo e sbaglia.

55′ – Nehuen Perez ammonito per fallo su Messias, che stava per entrare in area.

52′ – Success prova a beffare Maignan dalla distanza, pallone alto.

46′ – GOL MILAN: BRAHIM DIAZ! Follia difensiva dell’Udinese, lo spagnolo ne approfitta per trafiggere Silvestri con una zampata mancina.

46′ – Partita ripresa.


45’+4′- PRIMO TEMPO FINITO A SAN SIRO. Milan-Udinese 2-2, proprio allo scadere il pareggio bianconero con Masina.

45’+4′ – GOL MASINA. Messias dorme e il bianconero di testa batte Maignan dopo il buon cross arrivato dalla destra.

45′ – Quattro minuti di recupero concessi.

44′ – Success va via in velocità a Tomori e poi cerca il cross basso per Deulofeu, però Maignan intercetta in uscita bassa.

41′ – Il Milan continua a condurre la partita.

38′ – Su stanno scaldando Giroud e De Ketelaere a bordocampo.

34′ – Ammoniti Krunic e Becao, che hanno avuto un accenno di lite provocata dal brasiliano.

30′ – Punizione di Bennacer, pallone fuori alla sinistra di Silvestri.

28′ – Deulofeu fermato da Kalulu al momento decisivo in area rossonera. Lo spagnolo stava per servire lo smarcatissimo Success, però l’ex Lione è intervenuto interrompendo un’azione pericolosissima.

26′ – Cooling break a San Siro. Finora sono i rossoneri a fare la partita.

18′ – Leao prova il tiro di sinistro dalla distanza, pallone altissimo.

15′ – GOL MILAN! Ante Rebic di destro al volo sul buonissimo cross di Calabria.

11′ – GOL DI THEO HERNANDEZ! Dagli 11 metri l’ex Real Madrid non sbaglia, Silvestri spiazzato.

9′ – L’arbitro Marinelli va all’on field review per verificare se c’è fallo di Soppy su Calabria e concede calcio di rigore, ammonendo anche il giocatore bianconero.

7′ – Silvestri respinge un tiro di Brahim Diaz dall’interno dell’area, poi arriva Calabria per il tap in ma non riesce a mettere il pallone in rete e rimane a terra dolorante a causa di un contatto con Soppy.

5′ – I rossoneri provano a reagire, ma finora non hanno impensierito Silvestri.

2′ – GOL UDINESE: BECAO. Corner di Deulofeu, colpo di testa vincente del difensore brasiliano. Terza rete di Becao contro il Milan.

1′ – Match cominciato a San Siro.

Alle 18:30 l’arbitro Marinelli fischierà l’inizio della sfida.

Serie A, Milan-Udinese: preview e formazioni ufficiali

Il Milan si presenta a San Siro con tanta voglia di vincere alla prima giornata di questo nuovo campionato. Pioli ha recuperato Giroud e Origi, ma entrambi vanno in panchina e l’attaccante titolare sarà Rebic. Gli unici assenti sono Tonali e Ibrahimovic. L’ex Brescia potrebbe esserci nella prossima partita contro l’Atalanta. In attesa del suo rientro, è Krunic ad affiancare Bennacer a centrocampo.

I tifosi sono curiosi di vedere all’opera anche i nuovi arrivati Adli e De Ketelaere. Ci dovrebbe essere spazio per entrambi oggi. Per quanto concerne la difesa, confermatissima la coppia titolare Kalulu-Tomori, con Kjaer che va in panchina in attesa di essere al 100% della condizione fisica.

L’Udinese non va sottovalutata, nella scorsa Serie A ha fermato i rossoneri sia alla Dacia Arena sia a San Siro. Adesso in panchina c’è Sottil, ex calciatore bianconero desideroso di iniziare al meglio la sua avventura da allenatore della squadra friulana. In campo ci sarà Deulofeu, ex Milan, da tenere sicuramente d’occhio. Assente Udogie, obiettivo di mercato del Tottenham.

Serie A, Milan-Udinese: le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernández; Bennacer, Krunić; Messias, Díaz, Leão; Rebić. A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Florenzi, Kjaer, Gabbia; Adli, Bakayoko, Pobega, Saelemaekers; De Ketelaere, Giroud, Origi. All.: Pioli.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Nuytinck, Becão; Soppy, Pereyra, Walace, Makengo, Masina; Deulofeu, Success. A disp.: Padelli, Piana; Abankwah, Benković, Bjiol, Ebosele, Ebosse, Guessand; Lovric, Palumbo, Samardžić; Beto, Nestorovski, Pafundi. All.: Sottil.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.