Irrompe la Premier League: Milan, colpo complicato

Uno dei profili spesso accostati al Milan in questo mercato estivo potrebbe finire in Premier League: presto potrebbe arrivare un’offerta.

Mancano sempre meno giorni alla chiusura della sessione estiva del calciomercato e la società rossonera deve ancora completare la squadra. Rimangono sempre due rinforzi da prendere: un difensore centrale e un centrocampista.

Paolo Maldini Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Per quanto riguarda la difesa, negli ultimi giorni ha ripreso quota la candidatura di Japhet Tanganga. Il Milan sta facendo un nuovo tentativo, forte anche del sì del giocatore al trasferimento in Italia. Tuttavia, al momento, il Tottenham continua a pretendere che il prestito preveda l’obbligo di riscatto del cartellino e non il semplice diritto.

Sulle tracce di Tanganga ci sono anche il Nottingham Forest e altri club della Premier League. Il cartellino del centrale difensivo viene valutato circa 20 milioni di euro da Fabio Paratici, direttore sportivo degli Spurs. Antonio Conte ha già dato l’ok al trasferimento, non ritenendo il giocatore fondamentale per il suo progetto.

Calciomercato Milan, minaccia Premier League per un difensore

Tra i centrali ai quali il Milan si è interessato c’è anche Abdou Diallo, 26enne franco-senegalese che milita nel Paris Saint Germain. Christophe Galtier lo ritiene cedibile, quindi la dirigenza parigina è pronta ad ascoltare offerte. Finora Paolo Maldini e Frederic Massara si sono informati per un possibile prestito con diritto di riscatto, però la trattativa non è mai decollata.

Abdou Diallo
Abdou Diallo (©LaPresse)

Diallo è finito anche nel mirino di squadre della Premier League. Stando a quanto rivelato da Le Parisien, l’Aston Villa e altre società sono interessate. L’ex difensore del Bayern Monaco è aperto all’idea di un trasferimento nel campionato inglese. La fonte riferisce che la sua cessione può portare circa 10 milioni di euro nelle casse del PSG.

Il futuro di Diallo potrebbe essere in Premier League se arrivasse una buona offerta nei prossimi giorni. Il Milan in questo momento appare un po’ tagliato fuori dalla corsa, salvo colpi di scena.