Clamoroso tentativo di Galliani: chiama Maldini per il centrocampista

Il Monza crolla contro l’Udinese e bussa in casa del Milan per un centrocampista. Il giocatore non rientra nei piani societari e allora Galliani e Berlusconi preparano il colpo.

Dopo la terza sconfitta di fila, il Monza è alla ricerca di rinforzi che le permettano di galleggiare in Serie A, ma soprattutto che le consentano di fare un salto di qualità a livello quantitativo. Nelle prime tre giornate di campionato, la formazione allenata da Stroppa ha incassato la bellezza di tre sconfitte: pochissime e confuse le idee di gioco mostrate dall’organico. Caprari è l’unica nota positiva dei brianzoli, ma a quanto pare da solo non basta a trainare la squadra.

Galliani Maldini
Galliani e Maldini (LaPresse)

Nonostante il terzetto a centrocampo formato da Sensi, Valoti e Pessina sia sulla carta niente male, l’impressione è che ci sia poca sostanza. Quindi la necessità di un centrocampo solido si fa sempre più impellente e allora tocca a Berlusconi e Galliani tornare nuovamente sul mercato, ad una settimana dalla sua chiusura, per metterci una toppa. Stando alle ultime indiscrezioni, lo storico dirigente ex Milan è pronto a chiamare Maldini per chiedere il giocatore.

Galliani chiama il Milan: idea per il centrocampo

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il Monza avrebbe avviato i contatti con il Milan per chiedere informazioni su Bakayoko: il francese sarebbe disposto a lasciare i rossoneri perché fuori dal progetto tecnico di Stefano Pioli.

Dato lo scarso rendimento, il centrocampista del Milan, in prestito dal Chelsea, ha trovato poco spazio durante la scorsa stagione, finendo gradualmente ai margini della squadra. Su di lui era forte l’interesse del Galatasaray, che ha poi virato su Lucas Torreira, e del Nottingham Forest, arenatosi dopo i molti acquisti a centrocampo. Il Monza, che è in cerca di quantità e muscoli, potrebbe permettere al giocatore in prestito al Milan dal Chelsea di restare in Italia.

Tuttavia, la cessione del francese classe ’94 aprirebbe, ad una settimana dalla chiusura del mercato, le porte al Milan per un nuovo acquisto sulla mediana, volto a colmare il vuoto lasciato dallo stesso Bakayoko. Il piano A resta Onana del Bordeaux, mentre la seconda scelta è il tedesco classe 2002 del Wosfsburg, Aster Vranckx, sul quale però è piombata ferocemente l’Atalanta. Maldini e Massaro ora hanno l’arduo compito di regalare ai propri tifosi un ultimo grande colpo di mercato.