Lukaku, adesso è ufficiale: salterà il derby

Inzaghi dovrà rinunciare a un giocatore molto importante nel derby Milan-Inter di sabato: Romelu Lukaku.

Il calendario della Serie A 2022/2023 mette Milan e Inter contro molto presto. Già alla quinta giornata ci sarà il sentitissimo derby di Milano. Prima, però, c’è il turno infrasettimanale. I rossoneri se la vedranno contro il Sassuolo a Reggio Emilia e i nerazzurri contro la Cremonese a San Siro.

Lukaku
Inter (©LaPresse)

Stefano Pioli e Simone Inzaghi sperano di arrivare all’appuntamento con una vittoria alle spalle. La cosa certa è che l’allenatore milanista non potrà contare su tutto l’organico a disposizione. Oltre a Zlatan Ibrahimovic, mancherà anche Rade Krunic. Da capire se ci saranno Ante Rebic e Divock Origi, che per dei problemi fisici salteranno la trasferta in Emilia intanto.

Per quanto riguarda la sponda interista, dovrebbe esserci il recupero di Henrikh Mkhitaryan. Ma la grande incognita era rappresentata da Romelu Lukaku, che ha accusato un infortunio muscolare di recente ed era dato in forte dubbio. Adesso è arrivata una notizia che chiarisce tutto in vista della stracittadina.

Infortunio Lukaku, comunicato ufficiale dell’Inter: niente derby

L’Inter ha emesso un comunicato ufficiale con degli aggiornamenti sulle condizioni del centravanti belga: “Romelu Lukaku si è sottoposto quest’oggi a esami strumentali presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, dopo il risentimento muscolare riscontrato nell’allenamento di ieri mattina. Gli accertamenti hanno evidenziato una distrazione dei flessori della coscia sinistra. Le sue condizioni saranno rivalutate la prossima settimana”.

Lukaku non prenderà parte al derby Milan-Inter, adesso è ufficiale. Inzaghi probabilmente schiererà Edin Dzeko al fianco di Lautaro Martinez in attacco. Un’assenza pesante per la squadra nerazzurra, anche se i ragazzi di Pioli non possono comunque sottovalutare i cugini. Il mister rossonero spera, invece, di recuperare Rebic e Origi per avere più opzioni a disposizione in una partita aperta a ogni risultato e nella quale può succedere di tutto.