Saelemaekers al posto di Leao, ricordate l’ultima volta? Fu un trionfo – VIDEO

La scelta di Pioli per Milan-Napoli dovrebbe ricadere su Alexis Saelemaekers come alternativa allo squalificato Rafael Leao.

Domani sera il Milan sfiderà il Napoli in uno scontro diretto per il vertice. Ma lo farà con una grave mancanza: Rafael Leao non sarà disponibile per colpa di una squalifica, rimediata per l’espulsione in Sampdoria-Milan.

saelemaekers
Alexis Saelemaekers (©LaPresse)

Stefano Pioli non potrà schierare al suo posto neanche due sostituti naturali come Ante Rebic o Divock Origi, entrambi indisponibili per via di rispettivi infortuni muscolari.

In conferenza stampa il tecnico rossonero ha però ufficializzato la scelta. Nel ruolo di esterno sinistro offensivo al posto di Leao giocherà Alexis Saelemaekers. Forse la decisione più ovvia, che eviterà al Milan di cambiare modulo o di fare esperimenti troppo estrosi contro il Napoli.

Saelemaekers sarà l’esterno sinistro nel 4-2-3-1: l’ultima volta a gennaio scorso

Caratteristiche diverse da quella di Rafa Leao, ma Saelemaekers è comunque un jolly adatto ad essere schierato da ala sinistra nel 4-2-3-1 di partenza del Milan. Infatti, come ammesso da Pioli, il belga può restare largo o dare densità nel mezzo, accentrandosi e portandosi il pallone sul piede destro.

Non sarà neanche la prima volta che l’esterno destro del Milan si sposterà sulla corsia opposta per sostituire Leao. L’ultima volta risale al gennaio scorso, e fu addirittura un trionfo contro una rivale d’alta classifica. Il 6 gennaio 2022, subito dopo la sosta natalizia, il Milan vinse in casa sulla Roma per 3-1.

Saelemaekers fu scelto per giocare da esterno mancino titolare, visto che Leao (in panchina) era appena rientrato da un infortunio. La redazione di MilanLive.it premiò il 23enne con un 6,5 in pagella, dopo una prova equilibrata, a coprire le spalle a Theo Hernandez prima di lasciare spazio al ritorno devastante di Leao stesso.

In totale, da quando indossa la maglia del Milan, Alexis Saelemaekers ha disputato 5 partite da titolare nel ruolo di ala sinistra. Oltre al precedente contro la Roma appena citato, il belga fu schierato da Pioli in questa posizione in ben tre sfide di Europa League, tutte nel 2020 contro Shamrock Rovers, Bodo-Glimt e Rio Ave. Inoltre in Empoli-Milan 2-4 del dicembre 2021, sempre per l’indisponibilità di Leao.

Al 99,9% Pioli ha dunque scartato le altre opzioni. Contro il Napoli si era pensato all’esperimento Theo Hernandez alto a sinistra, oppure al ritorno di Krunic come esterno di centrocampo o addirittura a spostare Brahim Diaz sulla fascia. Invece Saelemaekers rappresenta l’opzione più concreta e fattibile.