Dinamo Zagabria-Milan, Pioli: “Col Salisburgo partita bivio. Non pensiamo a pareggiare”

Pioli ha parlato di prestazione e risultato finale al termine di Dinamo Zagabria-Milan di Champions League.

Dopo la vittoria del Chelsea a Salisburgo, stasera il Milan aveva la chance di mettere un piede negli ottavi di Champions League. Bisognava battere la Dinamo Zagabria in Croazia e la squadra non ha fallito, vittoria per 4-0 e qualificazione agli ottavi più vicina.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Ansa Foto)

Stefano Pioli al termine del match si è concesso ai microfoni di Sky Sport e ha così commentato la prestazione di stasera: “Abbiamo avuto un inizio difficile, ci hanno un po’ sorpreso, poi abbiamo sistemato la fase difensiva e davanti siamo stati pericolosi. Bella vittoria, bella partita, dobbiamo fare un altro passo e ci proveremo col Salisburgo”.

Il mister rossonero è contento della personalità mostrata dalla squadra: “Ormai la squadra è abituata a fare queste partite decisive, ne abbiamo fatte tante durante il nostro percorso. Sapevamo di non poter sbagliare, non sottovalutiamo nessuno ma abbiamo le qualità per fare queste partite e passare il turno. Sarebbe uno step”.

Contro il Salisburgo basterà un pareggio per qualificarsi agli Ottavi di Champions League: “Pensiamo al Torino, poi prepareremo il Salisburgo. Vogliamo continuare bene in campionato. Dovremo giocare da squadra, da Milan, non dobbiamo pensare al pareggio perché non è il modo giusto di affrontare la partita.”.

Pioli ha visto cose positive a Zagabria, ma vuole dei miglioramenti: “Ci sono tante situazioni in cui fare meglio, concedendo meno ed essendo più combatti”.

Contro la Dinamo partita bivio della stagione? Il mister risponde così: “No, la partita bivio sarà col Salisburgo, sarà la partita decisiva e che ci farà fare uno step”.