Calciomercato Milan, richiesta esagerata: Maldini spiazzato

Il Milan sorpreso dalla richiesta di un club per un obiettivo: difficile che l’affare si concretizzi a tale prezzo.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono impegnati sui rinnovi di contratto di Ismael Bennacer e Rafael Leao. Nel mercato di gennaio 2023 non è previsto nessun grande colpo, ma potrebbe comunque sbarcare qualcuno a Milano.

Sportiello Milan
Milan, prezzo troppo alto: sfuma un affare per gennaio? – MilanLive.it

Stefano Pioli e la dirigenza sono un po’ preoccupati per le condizioni fisiche di Mike Maignan. Il portiere francese non ha ancora recuperato dal problema muscolare al polpaccio sinistro e si sottoporrà a nuovi esami tra due settimane. C’è incertezza sulla data del ritorno in campo.

In casa Milan si sta riflettendo sulla possibilità di prendere un nuovo estremo difensore nella sessione invernale del calciomercato. Si tratterebbe di anticipare un’operazione che è già prevista per l’estate, dato che nei piani della società c’è comunque l’ingaggio di un nuovo vice-Maignan. Ciprian Tatarusanu non convince pienamente e ha un contratto in scadenza a giugno 2023, così come Antonio Mirante.

Calciomercato Milan, prezzo troppo alto: salta l’affare?

Da settimane si parla del probabile arrivo di Marco Sportiello, che la dirigenza rossonera avrebbe già “bloccato” per l’estate. Il 30enne portiere ha un contratto che scade a fine stagione e può arrivare a parametro zero. I rapporti con il suo agente Giuseppe Riso sono molto buoni e l’affare si dovrebbe concretizzare in estate.

Sportiello Milan
Sportiello al Milan: prezzo troppo alto – MilanLive.it

A causa della situazione di Maignan, il Milan sta pensando di anticipare l’arrivo di Sportiello. Ma c’è un grosso ostacolo: l’Atalanta. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il club bergamasco non intende lasciar partire a gennaio il suo attuale vice Musso. Gian Piero Gasperini preferisce perderlo a parametro zero a luglio che adesso.

Il quotidiano sportivo nazionale aggiunge che l’Atalanta avrebbe chiesto la bellezza di 7 milioni di euro per cedere Sportiello subito. Un prezzo esagerato per un estremo difensore che va in scadenza a giugno. La disponibilità a versare un indennizzo a gennaio c’è da parte della società rossonera, ma per un importo enormemente inferiore.

Sportiello al Milan: le cifre

Il Milan cercherà di capire se l’Atalanta sarà disposta a rivedere molto al ribasso le sue pretese, altrimenti valuterà altre opzioni per l’immediato. Comunque l’arrivo di Sportiello in estate viene dato per scontato.

La Gazzetta dello Sport scrive che ci sarebbe già un accordo per un contratto triennale da circa un milione di euro netto a stagione. Stefano Pioli ha apprezzato il 30enne brianzolo in occasione della sua esperienza sulla panchina della Fiorentina e ha dato il suo ok a Maldini per questa operazione.