Lecce-Milan 2-2, la cronaca del match: Leao e Calabria salvano i rossoneri

Lecce Milan in diretta live, risultato in tempo reale dallo stadio Via del Mare. Aggiornamenti minuto per minuto sulla partita valida per la 18^ giornata di Serie A

Il Milan torna in campo dopo il pareggio contro la Roma in campionato e la sconfitta – con conseguente eliminazione – di Coppa Italia contro il Torino. I rossoneri devono rispondere al Napoli, da ieri sera a +10 in classifica dopo la roboante vittoria contro la Juve per 5-1 al Maradona. Ma la partita sul campo del Lecce è tutt’altro che scontata.

Lecce Milan diretta
Lecce Milan in diretta live: risultato in tempo reale – MilanLive.it

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI LECCE-MILAN

La cronaca del secondo tempo

95′ – FINISCE QUI! 2-2 tra Lecce e Milan, con i rossoneri che rimontano con Leao e Calabria dopo un primo tempo horror.

86′ – Altro doppio cambio Milan: escono Calabria e Pobega, dentro Kjaer e Vranckx.

83′ – Rischia tantissimo il Milan: giocata di Gallo che va al cross, pasticcio sfiorato tra Tatarusanu e Tomori ma palla in corner.

80′ – Palo di Messias, ma il brasiliano era in fuorigioco sull’assist di Bennacer.

70′ Pareggia il Milan! Ha segnato capitan Calabria! Sponda di Giroud ed inserimento del terzino sul secondo palo. 2-2!

69′ – Pioli si gioca le due punte: dentro Origi al posto di Brahim Diaz.

66′ – Severissimo l’arbitro Orsato, che ammonisce Calabria scivolata al limite su Gallo. Sulla punizione Strefezza spara altissimo colpendo di esterno collo.

64′ – Ammonizione per Maleh, neo entrato nel Lecce, per fallo da tergo su Leao.

58′ – La riapre il Milan! Destro d’astuzia di Leao che beffa Falcone sul primo palo. In precedenza il portiere aveva salvato su Giroud. 2-1 per il Lecce.

49′ – Primo squillo di Leao, che entra in area e calcia, deviazione pericolosa in corner di Baschirotto. Poi sugli sviluppi il tiro-cross di Diaz finisce alto di poco.

46′ – Inizia la ripresa. Cambi nel Milan: dentro Dest al posto di Theo Hernandez e Messias al posto di Saelemaekers.

La cronaca del primo tempo

Dopo 2 minuti di recupero finisce il primo tempo. Lecce-Milan 2-0, dominio salentino con autorete di Hernandez e gol di Baschirotto.

43′ – Giroud vicino al gol! Colpo di testa in girata su traversone di Calabria, Falcone si sporca le mani e mette in angolo.

39′ – Ancora una volta pericoloso Pobega. Il destro di controbalzo del milanista finisce alto di poco.

26′ – Il Lecce si divora il tris. Di Francesco fa quello che vuole contro Calabria, di testa Gendray non trova la porta da pochi passi.

23′ – RADDOPPIO LECCE! Colpo di testa di Baschirotto che trova l’angolino su cross di Hjulmand. 2-0 e rossoneri scioccati…

22′ – Tentativo dell’ex Colombo su sponda di Strefezza, si immola Tomori e devia in corner.

14′- Ancora pericoloso Di Francesco che calcia dalla distanza, pallone che sfila fuori di pochi metri.

10′- Grande occasione Milan! Inserimento di Pobega che calcia a botta sicura ma Falcone respinge col corpo. Poi Giroud spara alto.

5′- Di Francesco ad un passo dal raddoppio! Tutto solo l’attaccante spreca di fronte a Tatarusanu calciando fuori.

3′- GOL LECCE! Theo Hernandez devia nella propria porta un cross di Di Francesco. Decisivo l’errore di Kalulu. 1-0 per i salentini.

2′- Primo tentativo di Tomori, destro dalla distanza completamente svirgolato.

1′- Inizia la sfida al Via del Mare sotto la pioggia!

Lecce-Milan, le formazioni ufficiali

Stefano Pioli sorprende tutti e schiera Tommaso Pobega dal primo minuto per sostituire Sandro Tonali, squalificato. L’ex Torino affiancherà Ismael Bennacer, alla sua prima partita dopo l’importante rinnovo di contratto, ufficiale ieri. Per il resto la formazione è la solita con Brahim Diaz invece di De Ketelaere nel ruolo di trequartista, in attacco Giroud. Tre importanti notizie dalla panchina: prima in assoluto per Devis Vasquez, l’ultimo arrivato, e si rivedono Kjaer e Origi, e questo è un ottimo segnale anche in vista della Supercoppa.

Tutti a disposizione per Baroni e il suo Lecce. Solito 4-3-3 con in attacco Lorenzo Colombo, l’attaccante di proprietà del Milan – reduce dall’esperienza positiva in Serie B alla Spal – che sta facendo benissimo. Al suo fianco due elementi pericolosi come Strefezza e Di Francesco. In difesa c’è Samuel Umtiti insieme a Baschirotto.

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Blin; Strefezza, Colombo, Di Francesco. A disp. Bleve, Brancolini, Lemmens, Tuia, Gallo, Maleh, Askildsen, Bistrovic, Helgason, Listkowski, Oudin,Voelkerling, Ceesay, Banda. All.: Baroni.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Pobega, Bennacer; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. A disp. Mirante, Vásquez; Bozzolan, Dest, Kjaer, Gabbia, Thiaw, Vranckx, Bakayoko, Adli, Messias, De Ketelaere, Origi, Lazetic. All.: Pioli.