Se ne va anche lui, in casa Milan ora è caos

Scoppia il caos al Milan: anche lui adesso è pronto all’addio ai colori rossoneri, c’è aria di rivoluzione in casa rossonera. Ecco i dettagli

Il Milan rischia di diventare sempre più un gran bazar in vista della prossima stagione. L’aria di rivoluzione si continua a respirare in quel di Milanello e la sensazione è che a fine mercato la rosa attuale sarà totalmente cambiata. Il caos è totale, non potrebbe essere diversamente per una squadra che in questo momento ha il cartello affisso di “lavori in corso”. A partire dalla scelta dell’allenatore, passando per diversi elementi della propria rosa.

Se ne va anche lui dal Milan
Nuovo addio in casa Milan: se ne va anche lui, scoppia il caos – (ANSA) – milanlive.it

Nessun reparto è immune dal cambiamento, ci saranno ritocchi un po’ ovunque anche in base a quelle che saranno le richieste del nuovo tecnico. I primi rinforzi dovranno ovviamente arrivare in attacco, considerando come Giroud ha già lasciato il Milan e anche gli altri attaccanti presenti in rosa non saranno confermati, a partire da Jovic. Ma come detto anche negli altri reparti si preannunciano diversi cambiamenti. E nelle ultime ore c’è una nuova paura che serpeggia tra tifosi e addetti ai lavori.

Il Milan cede un big? I dettagli

Nessuno al Milan vorrebbe una cessione di Mike Maignan, il numero uno tra i pali rossoneri che al suo arrivo nel 2021 fece subito dimenticare uno come Gigio Donnarumma. Il protagonista indiscusso dello scudetto di due anni fa vede il suo futuro in bilico. 

Milan, se ne va anche lui
Anche Mike Maignan è pronto a lasciare il Milan? La situazione – (ANSA) – milanlive.it

L’addio può arrivare da un momento all’altro e di certo all’estremo difensore francese non mancano le offerte. Seppur negli ultimi due campionati non ha mostrato quanto fatto nel primo anno in rossonero, resta con ogni probabilità il portiere più forte della serie A a cui nessuno vorrebbe rinunciare. Se proprio bisogna trovargli un pelo nell’uovo citiamo i suoi continui infortuni che spesso l’hanno costretto ai box, mostrando una forma fisica fragile. Nulla però di particolarmente grave che possano aver messo in crisi il suo rapporto con la piazza o la dirigenza.

Maignan a Milano si trova bene e se fosse per lui continuerebbe senza troppi problemi l’esperienza all’ombra del Duomo. Ma davanti ad un’offerta importante, da parte di qualche top club, le sue certezze possono vacillare come quelle del Milan, bisognoso di fare cassa. Tutto dipenderà da chi busserà a Milanello, ma secondo le ultime indiscrezioni anche l’estremo difensore viaggia verso la cessione. No, la rivoluzione in atto per il post-Pioli, sembra non che non risparmierà nemmeno lui.

Impostazioni privacy