Colpo Bellanova in Serie A, l’ex Milan cambia di nuovo maglia

Nuovo colpo Raoul Bellanova in serie A: l’ex prodotto delle giovanili del Milan è pronto a cambiare di nuovo maglia. Ecco dove può approdare

Raoul Bellanova è in procinto di cambiare nuovamente maglia in Serie A. L’attuale terzino del Torino è finalmente esploso durante questa stagione in cui ha collezionato 37 presenze e 1 rete. Si sono accesi così i riflettori sul classe 2000 cresciuto nel settore giovanile del Milan e che ha cambiato tantissimi club nella sua seppur giovane carriera. Bordeaux, Atalanta, Pescara, Inter e Cagliari prima di approdare in granata la scorsa estate a titolo definitivo per circa 8 milioni di euro.

Nuova maglia in serie A per Bellanova
Nuova destinazione per Raoul Bellanova: lascia il Torino e va in un altro club di serie A – (ANSA) – milanlive.it

La stagione di cui si è reso protagonista con Juric in panchina lo ha messo in luce e ora diversi top club sono pronti a strapparlo ai piemontesi per un nuovo giro in una big, questa volta da protagonista. Il club di Cairo non lo venderà a cuor leggero e sicuramente il suo prezzo schizzerà in alto, con il presidente del Toro che vuole compiere un’importante plusvalenza rispetto il prezzo di acquisto. Oggi può costare almeno il doppio, se non il triplo, rispetto a quanto acquistato l’estate scorsa.

Bellanova resta in serie A ma cambia di nuovo maglia: addio al Torino?

Non c’è da stupirsi se Cairo dovesse sparare una cifra tra i 10 e i 20 milioni di euro. Fermo restando che il club granata può anche decidere di mettere un veto sulla sua cessione e darlo via solo in caso di offerta ritenuta irrinunciabile. Su di lui è finita la Roma, è il club di cui si parla principalmente per il suo futuro. I giallorossi del confermato De Rossi rivoluzioneranno la propria batteria di terzini, visto che di quelli attualmente in rosa nessuno ha convinto a pieno durante questa stagione.

Bellanova nuova maglia in Serie A
Raoul Bellanova è pronto a cambiare di nuovo maglia in serie A (ANSA) – milanlive.it

Il primo obiettivo sembra essere proprio il classe 2000, che dovrà comunque adattarsi al nuovo sistema di gioco capitolino in quanto l’ex allenatore della Spal predilige la difesa a 4 mentre al Torino Bellanova gioca a tutta fascia nel 3-5-2. Non sarà un problema per un giocatore dal suo innato talento, in un ruolo che ha comunque già fatto in carriera. Nelle prossime settimane sono attesi i primi contatti con la società giallorossa. I primi colloqui esplorativi sonderanno la disponibilità dei granata a cedere il proprio talento e a quali cifre. Ad oggi la trattativa è ancora in stato embrionale, ma sembrano esserci buone basi per arrivare ad un accordo anche perché il calciatore accetterebbe entusiasta il trasferimento.

Impostazioni privacy