Jovic a sorpresa, addio Milan e colpo in Serie A

Luka Jovic non resterà al Milan: la società meneghina sembra aver deciso, sarà addio. Il serbo resta comunque in serie A, colpo a sorpresa

Da qualche stagione la carriera di Luka Jovic ha preso una strada irta di ostacoli che l’ha portato a dover cambiare maglia ogni anno. A dire il vero non è mai più tornato quel calciatore capace di fare la differenza con l’Eintracht Francoforte che fece parlare mezzo mondo e gli valse l’ingaggio del Real Madrid. Proprio dalle sfortunate stagioni in blancos, il serbo ha avuto una parabola discendente, dove si sono messi di mezzo anche gli infortuni.

Colpo Jovic in serie A, addio al Milan
Luka Jovic non resterà al Milan: pronta una nuova avventura in serie A – (ANSA) – milanlive.it

Arrivato praticamente gratis al Milan sul gong del mercato estivo dell’estate scorsa dalla Fiorentina che pur di disfarsi del suo alto ingaggio, lo regalò ai rossoneri, non è riuscito a convincere a pieno dirigenza e tifosi. La sua avventura all’ombra del Duomo non è andata malissimo, soprattutto rispetto a come era cominciata. Dopo i primi mesi di ambientamento, il serbo è riuscito a dire la sua quando è stato chiamato in causa, accettando il ruolo di riserva di Giroud. Ha concluso l’annata in A con 21 presenze e 6 reti. Gli stessi gol fatti alla Fiorentina con meno presenze e quasi sempre da subentrato.

Jovic dice addio al Milan ma resta in serie A

La sua avventura non è da considerarsi negativa. Il Milan però non sembra convinto a pieno di rinnovargli l’accordo, facendo scattare l’opzione come previsto dal contratto. Qualche settimana fa sembrava tutto fatto, poi la società ha preso tempo. Adesso si parla di nuovo di addio.

Jovic dice addio al Milan ma resta in serie A!
Colpo a sorpresa per Luka Jovic: il serbo resta ancora in serie A – (ANSA) – milanlive.it

Probabilmente la dirigenza è in attesa di sapere come riuscirà a muoversi sul mercato per il reparto avanzato e anche da cosa suggerirà il nuovo allenatore. Se riuscirà a prendere due attaccanti importanti è probabile che a Jovic venga dato il benservito. Attualmente è questa l’ipotesi più concreta con i rossoneri a caccia di un bomber che faccia da titolare, sostituendo Giroud e anche di un’altra punta. I nomi che si fanno sono Zirkzee e Broja del Chelsea.

Soprattutto l’arrivo di quest’ultimo è vincolato alla partenza di Jovic, trattandosi di fatto del suo sostituto, l’alternativa dietro il grande bomber. Se la trattativa per l’albanese dovesse portare alla fumata bianca, il serbo è ai saluti. Per lui sarebbe pronta una nuova maglia in serie A, con il terzo club diverso in tre stagioni. Ci sono già diverse squadre che lo seguono con interesse.

Come ad esempio Como e Monza, le due lombarde sempre più ambiziose. La prima da neopromossa e quindi desiderosa di costruire una squadra che possa salvarsi con tranquillità, grazie alle ingenti facoltà economiche della proprietà. La seconda deve rilanciare il proprio progetto dopo il biennio trascorso e i diversi addii avvenuti o annunciati (Palladino, Di Gregorio, Colpani). Il terzo club che segue Jovic è la Lazio, che vuole aggiungere una terza punta ad Immobile e Castellanos che non hanno convinto nell’ultimo anno.

Impostazioni privacy