La penalizzazione sconvolge la F1: tutto ribaltato

Mondo della Formula Uno sconvolto a seguito della penalizzazione che ribalta tutto, dopo quanto accaduto nel Gran Premio di Montreal

Penalità improvvisa nel mondo dei motori che sconvolge la Formula 1, può cambiare tutto nelle prossime settimane. L’accaduto non si limita solo a quanto successo a Montreal, in Canada, dove nello scorso weekend è andato in scena il Gran Premio vinto da Verstappen che ha ritrovato la leadership persa nelle ultime gare e consolida così il suo primato. Ci saranno strascichi anche nel prossimo GP.

F1, la penalizzazione sconvolge tutto
Mondo della Formula Uno sconvolto: la penalizzazione cambia tutto – (ANSA) – milanlive.it

Non è andato però tutto liscio per la Red Bull. Per un Verstappen in grande spolvero, abbiamo avuto un Sergio “Checo” Perez autore di una prestazione da horror, da fare concorrenza a quella da dimenticare delle due Ferrari con Sainz e Leclerc protagonisti di un pomeriggio da incubo. Il messicano è andato incontro ad un episodio che ha costretto i Commissari di gara a penalizzarlo. Cosa è successo?

Perez e la Red Bull penalizzate: griglia della Formula 1 ribaltata

Anche il team principal Christian Horner ha ammesso come il pilota della casa automobilistica austriaca abbia avuto “un weekend orribile”. Questo avrà conseguenze anche sul prossimo Gran Premio, quello di Barcellona.

Perez e la Red Bull penalizzate
Sergio Perez penalizzato dopo quanto successo nel GP di Montreal in Canada – (ANSA) – milanlive.it

Nel finale della gara in Canada, il pilota messicano ha colpito le barriere danneggiando di molto l’ala posteriore, rischiando l’incolumità. Perez è riuscito in qualche modo a guadagnare i box, percorrendo comunque mezzo giro in condizioni molto pericolose: poteva perdere l’alettone postiere in pista. Questo ha portato i Commissari a dare una forte penalità sia al pilota che alla Red Bull.

La scuderia di Milton Keynes ha ammesso di aver chiesto al proprio pilota di tornare ai box per evitare una Safety Car che poteva danneggiare anche Verstappen, spedito verso la vittoria del Gran Premio. Perez almeno ha evitato il peggio, portando la macchina ai box dopo aver colpito le barriere. La penalizzazione riguarda il prossimo weekend di gara, quello di Barcellona, dove Perez partirà con una penalizzazione.

Più nei dettagli si tratta di una sanzione che prevede tre posizioni di penalità a Barcellona per il pilota e 25mila dollari di multa alla Red Bull. Questo significa che sulla griglia di partenza al Montmelò, il messicano dovrà retrocedere di tre posizioni rispetto a dove finirà in qualifica. Una brutta botta non solo per quanto successo a Montreal ma anche per quanto potrebbe succedere in Spagna tra qualche settimana.

Impostazioni privacy