Axel Witsel
Axel Witsel e Petar Zanev (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà un mercato di gennaio rovente. Molti club di Serie A sono già molto attivi per anticipare i tempi, e fra questi c’è anche il Milan che ha diversi nomi segnati sul taccuino. I rossoneri lavorano soprattutto per migliorare la qualità del centrocampo, reparto chiave per la costruzione di gioco e quindi di palle gol. Il primo colpo sarà quasi sicuramente Kevin-Prince Boateng, che sembra aver convinto tutti. Ma Adriano Galliani ha sondato anche diversi terreni e ha già avviato dei contatti importanti. Non è più un segreto l’interesse per Franco Vazquez del Palermo, ed è una trattativa che potrebbe concretizzarsi anche a gennaio nonostante le smentite di rito di Maurizio Zamparini.

 

Calciomercato Milan, Witsel ancora nel mirino per gennaio

L’edizione odierna del Corriere dello Sport, ha fatto il punto della situazione sul prossimo mercato del Milan. Vazquez è, dunque, un obiettivo conclamato, ma il Palermo chiede tanto, forse troppo: 37 milioni (compresa l’iva). Più concreta la possibilità di chiudere l’affare in estate e a cifre certamente più basse. Nei pensieri rossoneri c’è ancora il nome di Axel Witsel dello Zenit: anche in questo caso, le pretese economiche dei russi sono altissime. Si parla di almeno 35 milioni per chiudere l’affare, ma il giocatore spinge per cambiare aria: un fattore chiave che potrebbe far abbassare il prezzo di circa 10 milioni.

Non sono da sottovalutare, però, altri due nomi che, negli ultimi giorni, vengono costantemente collegati al Milan. Si tratta di Stefano Sensi del Cesena, classe ’95 che sta trascinando il Cesena in Serie B: sul giocatore ci sono numerosi club, italiani e non solo, ma i rossoneri fanno sul serio e hanno già avviato dei contatti importanti.

Oltre all’ex San Marino, il Milan non esclude del tutto la pista Alejandro Gomez dell’Atalanta. L’argentino occupa una posizione tattica completamente diverse rispetto agli altri nomi citati: è un esterno offensivo, di gran qualità e tecnica. Gli orobici non sembrano volersene privare, ma l’interesse per diversi esuberi della rosa milanista potrebbe facilitare la trattativa.

 

Redazione MilanLive.it