Zlatan Ibrahimovic (getty images)
Zlatan Ibrahimovic (getty images)

CALCIOMERCATO MILANZlatan Ibrahimovic fa sempre parlare di se’, senza soluzione di continuità. Tra gol spettacolari, frasi ad effetto e dubbi sul suo futuro, il campione svedese appare sempre al centro delle cronache e dei rumors calcistici, tanto da divenire anche a 34 anni compiuti un calciatore da prima pagina e ancora molto attraente a livello di calciomercato. Lo sa bene il Milan che la scorsa estate lo ha cercato fortemente, provando a convincere lui e l’agente Mino Raiola ad abbracciare l’idea concreta di un ritorno in rossonero per concludere la carriera davanti all’amato pubblico di San Siro. Nonostante l’affetto di Ibra per i suoi ex tifosi, al momento non si è concretizzato nulla di tutto ciò.

Calciomercato Milan, Ibrahimovic snobba la Premier League

Il contratto di Ibrahimovic scadrà però il prossimo 30 giugno ed al momento non sembrano esserci ancora stati colloqui informativi con il Paris st. Germain riguardo ad un possibile rinnovo. Pare che l’idea attuale dell’attaccante svedese sia quella di cambiare aria e concludere la carriera altrove. Nelle ultime settimane qualcuno ha parlato di ipotesi inglese, con l’Arsenal che sembrerebbe pronto ad un affondo decisivo. Ma è stato lo stesso Ibra a negare il tutto in un’intervista alla CNN, snobbando con forza l’ipotesi inglese: “Sento in giro parecchie voci, si fa un gran parlare del mio futuro. La Premier? Non ho bisogno di andare a giocare lì, sono stato vicino ad approdare in Inghilterra due volte, prima all’Arsenal e poi al Manchester City, ma non è mai successo nulla“.

Dichiarazioni che possono ingolosire ulteriormente il Milan ed i suoi tifosi; Ibra che snobba un grande campionato, considerato il più competitivo del mondo, potrebbe stare a significare due cose: o lo svedese vuole tornare in una piazza dove è considerato ancora un idolo assoluto, e quella di Milano sarebbe l’ideale. Oppure ha già in mente una pensione dorata in qualche torneo meno prestigioso ma più ricco, come Emirati Arabi o Stati Uniti.

 

Redazione MilanLive.it