Andrea Poli Alberto Grassi
Andrea Poli e Alberto Grassi (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – A gennaio l’obiettivo principale sarà quello di apportare delle sostanziali modifiche al centrocampo di Sinisa Mihajlovic. Prima di acquistare, però, bisogna prima cedere i calciatori scontenti e quelli fuori dal progetto tecnico. In primis c’è da trovare una sistemazione ideale per Antonio Nocerino e José Mauri: l’ex Palermo sicuramente a titolo definitivo, mentre per l’italo-argentino non sono ancora chiare le intenzioni della società di via Aldo Rossi. Entrambi, comunque, sono finiti nel mirino del Bologna di Roberto Donadoni, che li ha avuti con sé già a Parma prima del fallimento. Le altre due questioni da risolvere sono quelle di Nigel de Jong e Andrea Poli.

Calciomercato Milan, niente Napoli per Poli

La vita rossonera di De Jong è cambiata in pochissimi mesi. Prima il rinnovo di contratto e un inizio di campionato da titolare, poi la crescita di Riccardo Montolivo, le panchine, l’infortunio e la negativa prestazione offerta nella partita contro il Verona a San Siro. La situazione è deteriorata col tempo e ora l’olandese è più vicino alla cessione. Secondo quanto riporta Tuttosport, l’ex Manchester City è nella lista dei cedibili e verrà presa in considerazione qualsiasi tipo di offerta. Il calciatore piace in Inghilterra e in Bundesliga.

Totalmente diversa, invece, la posizione di Poli. Anche lui ha giocato poco in questa prima parte di stagione, ma Mihajlovic non ha alcuna intenzione di privarsene. Secondo quanto riportato da Il Mattino, i rossoneri avrebbero rispedito al mittente l’offerta del Napoli per l’ex centrocampista della Sampdoria. Il tecnico serbo lo ritiene una riserva preziosa. Il suo contratto con il Milan è in scadenza nel 2017.

Insomma, anche in questo caso, le cessioni potrebbero essere la chiave per poter acquistare. La squadra ha un assoluto bisogno di rinforzi in quella zona di campo, soprattutto per alzare il tasso tecnico. E’ sempre più forte il nome di Ever Banega, ma il vero sogno – che sembra davvero irraggiungibile – è Antonio Candreva.

 

Redazione MilanLive.it