Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Manchester United è pronto ad offrire al Milan 40 milioni di euro per avere Gianluigi Donnarumma a giugno. Lo riporta Sportmediaset. Una proposta shock quella dei Red Devils, stregati dal talento del 16enne portiere rossonero divenuto titolare inamovibile con Sinisa Mihajlovic in questi mesi.

Il club di via Aldo Rossi al momento dovrebbe respingere al mittente tale offerta, seppur particolarmente invitante considerando che il ragazzo ha messo insieme ancora poche partite in prima squadra. Ma non è il caso di vendere una delle poche certezze di questo Milan e un predestinato a diventare un campione in futuro. Donnarumma può arrivare a valere anche più soldi di quelli che il Manchester United è intenzionato a proporre.

Calciomercato Milan, Donnarumma-United: la situazione

Il Milan si tiene stretto Donnarumma per ora. Una sua cessione farebbe arrabbiare ulteriormente la tifoseria e la spaccatura sarebbe sempre più netta, con contestazioni ancora più accese sia allo stadio che sui social network. Il ragazzo poco tempo fa ha dichiarato che il suo sogno è quello di rimanere a lungo a Milano, vincendo Scudetto e Champions League, ma divenendo anche una bandiera rossonera. Sicuramente molto ambizioso questo 16enne, che per essere trattenuto avrà bisogno comunque di argomenti importanti.

Se il Milan intende garantirsi la permanenza dei propri uomini migliori deve costruire una squadra competitiva e avere alle spalle una società solida che voglia investire costantemente nel calciomercato. In questo momento la situazione è delicata e molto dipenderà dall’esito della trattativa tra Fininvest e Mr Bee Taechaubol. Nei prossimi giorni una delegazione della holding della famiglia Berlusconi volerà a Shenzhen in Cina per incontrare il broker thailandese e i suoi partner al fine di arrivare a un dentro o fuori sulla cessione del 48% delle quote azionarie per circa 480 milioni di euro. Sullo sfondo si registra l’interesse di un gruppo cinese importante, il colosso dell’e-commerce Alibaba Group. Servono soci forti per trattenere Donnarumma e respingere gli assalti del Manchester United e di altri club.

 

Redazione MilanLive.it