berlusconi san siro
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Fino a qualche settimana fa si ipotizzava che il derby Milan-Inter del 20 novembre sarebbe dovuta essere l’occasione perfetta per lo sbarco dei cinesi di Sino-Europe Sports in Italia, pronti per il closing e dunque per il passaggio di proprietà del club rossonero.

Tutto rimandato al prossimo mese, dunque la sfida di oggi diventerà ufficialmente l’ultimo derby da presidente di Silvio Berlusconi. Il Cavaliere, per celebrare l’evento, ha deciso di ‘regalare’ ai suoi la propria presenza e vicinanza in tribuna autorità, come confermato ieri da fonti vicine al patron.

Dopo trent’anni, come ricorda il Corriere dello Sport, Berlusconi è pronto a lasciare il timone del Milan, pur restando comunque presidente onorario della società di via Aldo Rossi. Il numero uno del club siederà accanto ad un altro sicuro partente, Adriano Galliani, per vedere da vicino un derby dalla doppia valenza: nostalgico, proprio in vista del passaggio di consegne con i cinesi, ma allo stesso tempo prestigioso visto che il Milan dopo anni sta finalmente frequentando di nuovo le zone alte della classifica in campionato.

L’ultima apparizione di Berlusconi sulle tribune di San Siro è di ben otto mesi fa, quando il presidente assistette dal vivo a Milan-Lazio, finita 1-1. Nell’aria c’era già maretta con Sinisa Mihajlovic, poi esonerato circa un mese dopo per far spazio al giovane ma inesperto Cristian Brocchi. Oggi con Montella in panchina le sensazioni sono diverse. E sarebbe un regalo meraviglioso chiudere il suo trentennio battendo i rivali storici.

Redazione MilanLive.it