Ricardo Kakà
Ricardo Kakà (foto Ac Milan)

Il futuro di Ricardo Kakà è ancora tutto da scrivere. Dopo l’ufficialità della fine della sua esperienza all’Orlando City in Major League Soccer, il brasiliano deve ancora decidere cosa fare.

Non ha ancora scelto che continuare a fare il giocatore oppure se ritirarsi. Questo è il primo bivio di fronte al quale si ritrova. E se dovesse smettere di essere un calciatore, dovrà poi valutare se rimanere comunque nel mondo del calcio come allenatore oppure come dirigente. Di recente è stato a Casa Milan, dove ha parlato con Marco Fassone di alcune possibilità per un suo futuro all’interno della società rossonera.

Sicuramente l’idea di tornare al Milan lo affascina, però è un momento delicato e Kakà vuole prendersi del tempo per decidere. Tra le opzioni sul tavolo anche una ricca offerta da parte del Guizhou Zhicheng, squadra che gioca nella Super League in Cina. Ricky sta valutando, anche se dal portale UOL Esporte rivelano che il brasiliano non accetterà l’offerta.

Kakà avrebbe decido di respingere la proposta cinese, anche perché non vuole stare lontano dai suoi due figli, che vivono in Brasile con l’ex moglie Caroline. Ha già detto ‘no’ all’offerta dell’Orlando City per continuare un altro anno e poi fare il manager. In ballo c’è pure la proposta del San Paolo per fare la sua ultima stagione da giocatore.

Al momento pare che Ricky sia propenso a optare per il ritiro, facendo un anno sabbatico senza alcun tipo di lavoro per poi nel corso del 2018 valutare meglio cosa fare in futuro. Nei prossimi giorni potrebbe essere presa la scelta definitiva da parte sua. Ha 35 anni e una carriera importante alle spalle, legata soprattutto al Milan.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it