Giuseppe Sala
Giuseppe Sala (©Getty Images)

NEWS MILAN – In questi giorni si è tornato a parlare della possibilità che il club rossonero lasci San Siro per costruire un nuovo stadio di proprietà.

Ieri una delegazione di dirigenti del Milan ha incontrato l’assessore all’urbanistica del Comune di Milano. Ovviamente si è discusso delle idee della società di via Aldo Rossi per il futuro. Marco Fassone ha detto di volere uno stadio solo rossonero, San Siro oppure uno nuovo. Però bisogna considerare anche l’Inter, che da tempo ha pronto un piano di investimento per ammodernare il Giuseppe Meazza.

La sensazione è che si andrà avanti nella cogestione dell’attuale impianto, visto che difficilmente il Milan ora come ora può pensare a investire in un costoso stadio di proprietà. Però non bisogna escludere niente. Ed entro Natale ci sarà un altro incontro tra la società e il Comune di Milano. Un summit a cui parteciperà anche Giuseppe Sala.

E proprio il sindaco del capoluogo lombardo all’agenzia Ansa ha commentato la possibilità che il Milan costruisca lo stadio a Sesto San Giovanni, come proposto dal collega Roberto Di Stefano. Queste le sue parole “Non ho nulla in contrario se questo risolve la questione San Siro”.

In seguito Sala ha aggiunto il proprio pensiero sulla questione inerente lo stadio: “Quello a cui tengo è che San Siro, che è uno stadio che ha una grande storia, sia rimesso a posto. L’ideale sarebbe che lavorassero insieme con noi sia Inter che Milan, ma se il Milan intende costruire un altro stadio non ho nulla in contrario, lo faccia dove vuole. A quel punto sarebbe solo l’Inter a rimettere a posto San Siro”.

Infine il sindaco di Milano ha concluso come segue: “Io onestamente preferirei che San Siro rimanesse con i due colori – ha aggiunto – però la cosa che non può funzionare è che non si decida mai. Il Milan in questo momento sta verificando tutte le ipotesi, poi ci dirà cosa intendono fare”.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it