Pepe Reina
Pepe Reina (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ad oggi è difficile dire cosa accadrà sull’asse Milan-Donnarumma; il giovane portiere è nuovamente al centro di una querelle infinita che riguarda il suo contratto e dunque la permanenza nel club rossonero.

Colpa di Mino Raiola, suo vulcanico agente che è tornato alla carica contro la dirigenza milanista, accusandola di aver forzato Donnarumma a rinnovare e di aver volontariamente annullato l’accordo che prevedeva alcune clausole rescissorie che avrebbero così agevolato una futura partenza del talento classe ’99.

Calciomercato Milan, Donnarumma via? C’è già un’ipotesi per la porta

Tutto questo caos, a cui si unisce la contestazione da parte della tifoseria rossonera ai danni di Donnarumma, non fa bene al portiere che potrebbe dunque essere messo sul mercato se il Milan dovesse realmente pensare che le fratture tra portiere e ambiente siano definitive ed irreparabili.

Ecco dunque che, in caso di addio di Donnarumma (più presumibile a giugno 2018) il Milan dovrà forzatamente andare alla caccia di un portiere titolare che possa dare garanzie nell’immediato. Secondo Tuttomercatoweb.com potrebbe riprendere quota l’ipotesi legata a Pepe Reina, esperto numero uno del Napoli che già la scorsa estate, quando Gigio era ancora indeciso sul rinnovo, era stato accostato al Milan come soluzione alternativa tra i pali.

Per il momento non vi sono ne’ sondaggi ne’ effetti concreti del possibile pressing rossonero su Reina, che però molto probabilmente lascerà Napoli a fine stagione visti anche i rapporti non ottimali con il patron De Laurentiis. Lo spagnolo sarebbe una scelta completamente opposta rispetto a Donnarumma: innanzitutto per età, visto che il portiere iberico ha già compiuto 35 anni ed è nella fase finale della sua carriera. Poi per caratteristiche e per maturità internazionale, tanto che Reina vanta nel proprio palmares diversi trofei e un Mondiale vinto nel 2010 con la Nazionale iberica. Tutto comunque ancora da vedere e valutare, visto che la querelle Donnarumma sarà sicuramente lunga e articolata.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it