Pepe Reina
Pepe Reina (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Da inizio febbraio le regole del calciomercato permettono ai club di tutto il mondo di poter tesserare calciatori a costo zero in vista della prossima estate.

Molti gli elementi, tra Italia ed estero, che ormai sono certi di cambiare maglia senza dover far sborsare un euro alle società interessate. Anche il Milan, viste le difficoltà finanziarie attuali e i tanti crucci da risolvere in tal senso, sta ragionando su alcuni colpi low-cost che possano permettere di rinforzare la rosa senza sperperare altro denaro in eccesso.

Calciomercato Milan, Strinic e Reina a parametro zero?

In realtà il Milan un colpo a costo zero lo ha praticamente già definito: sembra fatta per Ivan Strinic, terzino classe ’87 di origine croata che è in forza alla Sampdoria. Il calciatore sembra deciso a non rinnovare il contratto proprio in seguito alla chiamata rossonera, come confermato anche dal direttore sportivo blucerchiato Daniele Pradé. Dunque Strinic dovrebbe essere il primo colpo per l’estate del Milan targato 2018-2019, ma potrebbe non essere l’ultimo con la formula dei parametri zero.

Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport il Milan continua a seguire la pista Pepe Reina. Il forte e maturo portiere del Napoli si svincolerà a giugno e per ora non ha intenzione di discutere un rinnovo con la società partenopea, visti anche gli scontri dialettici con il patron Aurelio De Laurentiis. I rossoneri tengono in caldo la pista Reina per un semplice motivo: c’è ancora da chiarire la posizione di Gianluigi Donnarumma, che nonostante il rinnovo contrattuale dello scorso luglio potrebbe lasciare Milanello per via delle pressioni dell’agente Mino Raiola, il quale vorrebbe portarlo in una big europea. Reina sarebbe un ideale e immediato sostituto, un portiere non più giovane ma dal sicuro rendimento.

Infine in uscita il Milan, sempre a proposito di parametri zero, ha due situazioni ancora da definire: Marco Storari, che a 40 anni potrebbe però decidere di lasciare il calcio giocato, e il baby Hachim Mastour, talento molto ‘chiacchierato’ che però non è mai riuscito a sbocciare.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it