Milan a caccia di un esterno. In pole c’è Depay

Memphis Depay
Memphis Depay (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La testa e la concentrazione di tutto l’ambiente Milan, ovvero squadra, staff e dirigenza, è sul derby di questa sera contro l’Inter. Ma dai prossimi giorni ricomincerà il lavoro in vista del futuro.

Il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, come ormai è noto, è sempre impegnatissimo nel cercare di migliorare la rosa a disposizione di Gennaro Gattuso e anche se la sessione estiva di calciomercato è ancora lontana si sta già muovendo nel sondare alcuni nomi ideali per la prossima stagione.

Calciomercato Milan, tre esterni d’attacco nel mirino

Uno dei ruoli nei quali sembra certo che il Milan debba investire in vista dell’estate prossima è quello degli esterni offensivi. Nel 4-3-3 attuale infatti il club rossonero vanta soltanto due calciatori di ruolo adatti per giocare da ala, ovvero Suso e Calhanoglu, con Borini spesso schierato da adattato. Serve dunque un altro calciatore abile a partire dalle corsie esterne e far male nell’uno contro uno.

Secondo gli aggiornamenti di Tuttosport sarebbero tre i nomi finiti di recente sul taccuino del d.s. Mirabelli, il quale punta come l’anno scorso a sviluppare le trattative più importanti a partire dal mese di giugno. Un nome che piace da settimane è quello di Marco Reus, ala del Borussia Dortmund che verrebbe anche ‘sponsorizzato’ dalla Puma, nuovo sponsor tecnico rossonero. Ma le condizioni fisiche e muscolari spesso precarie del tedesco non sembrano convincere il Milan.

Piace anche Leon Bailey, esterno giamaicano del Bayer Leverkusen, osservato da vicino di recente da Mirabelli nei suoi viaggi di lavoro in Germania. Il grande talento delle ‘Aspirine’ però viene valutato almeno 50 milioni di euro, troppo per le casse rossonere. Infine il nome che più di tutti sembra poter fare al caso del Milan: Memphis Depay, ala olandese del Lione, qualità da vendere ed esplosività maggiore rispetto a Suso o Calhanoglu. Sarebbe un rinforzo tatticamente perfetto: costo dell’operazione che potrebbe scendere anche sotto i 30 milioni di euro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it