Ignazio Abate Milinkovic-Savic
Ignazio Abate e Milinkovic-Savic (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una vittoria per ricominciare il cammino e riaccendere le speranze di un aggancio al quarto posto in classifica. Questo l’obiettivo odierno del Milan.

I rossoneri ospitano il Sassuolo al termine di una settimana ricca di eventi: il big match con la Juventus, il derby di recupero con l’Inter ed il rinnovo contrattuale di Gennaro Gattuso. La sfida di stasera a San Siro sembra l’ultimo dei problemi, ma guai a sottovalutare un avversario che molto spesso contro le milanesi in trasferta ha fatto valere le proprie qualità.

Milan-Sassuolo, le probabili formazioni

Secondo le previsioni della Gazzetta dello Sport non dovrebbero esservi grossi cambiamenti di formazione nel match di questa sera (fischi d’inizio ore 20.45), anche se alcune anticipazioni dei giorni scorsi parlavano di ampio turnover per far rifiatare alcuni titolarissimi. Invece Gattuso sembra voler presentare il Milan praticamente classico.

L’unico cambio è in difesa: si rivede Ignazio Abate dal 1′ minuto al posto di Davide Calabria, dopo aver risolto vari problemi muscolari. L’ultima presenza risale al 10 febbraio scorso contro la Spal. Per il resto formazione confermata, anche Bonaventura e Calhanoglu, indicati come bisognosi di riposo, saranno probabilmente in campo nei rispettivi ruoli classici. Cutrone invece appare favorito al centro del tridente d’attacco.

Il Sassuolo di Beppe Iachini, alla caccia di punti salvezza, risponderà con un abbottonato 3-5-2; solo panchina per l’acciaccato Domenico Berardi, mentre il tandem d’attacco sarà affidato alla rapidità di Politano e alla verve offensiva di Babacar.

foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it