Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Semplicemente spettacolare. Gianluigi Donnarumma ha forse regalato la prodezza migliore dell’intero campionato con un intervento salva risultato.

Il portiere, campano di nascita e tifoso del Napoli da ragazzino, ha fermato la squadra della sua città con un miracolo nel finale del match di ieri a San Siro. Una parata che farà presto il giro del mondo, per prontezza di riflessi, per intuito, per rapidità nell’abbassarsi a deviare il tiro di Milik scagliato ad incrociare dall’interno dell’area piccola. I giornali esaltano la magia di Donnarumma che ha ricordato ai più attenti e nostalgici un’altra grande impresa di un portiere che ha fatto diversi anni fa la storia del Milan in Italia e in Europa.

Come ricordato anche dalla Gazzetta dello Sport, l’intervento al 90′ di Donnarumma è molto simile al riflesso spettacolare di Nelson Dida in un Milan-Ajax di qualche anno fa, esattamente stagione 2003-2004. Si giocava la prima giornata della fase a gironi di Champions League e a San Siro i rossoneri stavano battendo gli olandesi con un gol del solito Pippo Inzaghi. Assalto finale dei Lancieri e padroni di casa in difficotà, salvati da un magistrale Dida. L’azione, rimasta nella storia, vide Ibrahimovic tentare una conclusione rimpallata da Cafu; sulla sfera vagante in area si gettò Van der Vaart che calciò a botta sicura sul primo palo pronto ad esultare per il gol del pareggio. Sulla conclusione però si tuffò Dida, inizialmente spiazzato, con un riflesso felino e pazzesco, abilissimo ad allargare il braccio sinistro e fermare il tiro dell’olandese.

Una paratissima che è molto simile per riflessi e importanza a quella di Donnarumma, il quale con grande umiltà ieri ha ammesso: “Quella di Dida fu molto più difficile, perché si giocava in Champions League”. Ma anche la tua, Gigio, ha un sapore particolarmente importante.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it