Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Scelte di formazione praticamente già fatte, a meno di sorprese dell’ultima ora, per il Milan di Gennaro Gattuso che si appresta ad affrontare la Juventus.

Per la finale di Coppa Italia, come scrive oggi il Corriere dello Sport, andrà in campo una formazione pienamente in linea con il progetto ‘made in Italyvoluto fin dai tempi di Silvio Berlusconi ed in parte proseguito anche con la nuova dirigenza attuale. Nell’undici che sfiderà la Juve e cercherà di scucire la coccarda tricolore dal petto dei rivali bianconeri saranno in campo almeno sei o sette calciatori nativi del Belpaese. Ampia maggioranza italiana nello schieramento di partenza, un bel segnale di continuità importante anche per il nostro sistema calcistico.

Le scelte come detto sono praticamente fatte: Alessio Romagnoli ha testato la sua condizione contro il Verona e sarà regolarmente al centro della difesa accanto a Bonucci. Davide Calabria prenderà il posto del pur brillante Abate. Confermato invece Manuel Locatelli al centro della linea mediana, visto il mancato recupero dell’argentino Biglia. L‘unico dubbio, come ormai noto, è quello in attacco tra l’italianissimo Cutrone e l’esperto croato Kalinic, ballottaggio che verrà risolto soltanto nell’immediata vigilia della finale. Battere la Juventus sarebbe una grande soddisfazione, farlo con una formazione quasi interamente italiana lo diventerebbe ancor di più.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it